Primo Piano Archivi - Pagina 3 di 81 - RecensioniLibri.org Primo Piano Archivi - Pagina 3 di 81 - RecensioniLibri.org
Antonello D’Ajello: “Nel mio romanzo racconto il dolore, ma anche la speranza e il coraggio”
Gen22

Antonello D’Ajello: “Nel mio romanzo racconto il dolore, ma anche la speranza e il coraggio”

Nell’intervista che segue conosciamo Antonello D’Ajello, autore di Gallipoli (Le), che nel romanzo Come le rose a maggio, pubblicato nel 2016, racconta il calvario della malattia del figlio e quello che ha dovuto affrontare quotidianamente l’intera famiglia, donando al lettore molteplici spunti di riflessione, sulla vita, sull’amore, sulla speranza, sulla fede, con forza, coraggio e desiderio di trasmettere un...

Continua
Intervista a Sabrina Nobile, autrice di “Per metà fuoco per metà abbandono”
Nov09

Intervista a Sabrina Nobile, autrice di “Per metà fuoco per metà abbandono”

“Per Metà Fuoco e per Metà Abbandono” è l’opera prima di Sabrina Nobile. Un testo lineare, semplice, ma incisivo, che dalla scorsa primavera è disponibile nelle librerie, per SEM editore. Vincitrice del premio Rapallo 2018, l’autrice è stata ospite anche dell’ultima edizione di Pordenonelegge 2018 ed è stata occasione (oltre che di conoscerla di persona) anche di una chiacchierata sul suo romanzo e sulla sua nuova...

Continua
Pordenonelegge2018, dove la parola viva si fa corpo dell’oggi
Ott01

Pordenonelegge2018, dove la parola viva si fa corpo dell’oggi

Uno tira l’altro uno tira l’altro uno tira l’altro, e poi è scorpacciata. Non certo di leccornie, di salse o di intingoli uniti: ma di buone idee, pensieri nuovi, riflessioni diverse, autori, attori e scrittori dalle molte sfaccettature ed interpretazioni e molti tanti e diversificati libri. In una parola #pordenonelegge2018. L’appuntamento con i libri e gli autori anche quest’anno ha visto la città...

Continua
Per metà fuoco per metà abbandono | Sabrina Nobile
Ago27

Per metà fuoco per metà abbandono | Sabrina Nobile

Sentirsi a metà, separati da ciò che eravamo prima e da ciò che siamo ora. Diversi, irriconoscibili agli altri e a noi stessi. Chini a terra, nel tentativo di ricomporre i piccoli pezzi della nostra esistenza,  con la volontà di ritrovare una nuova via ancora credibile agli occhi della nostra anima per non perdersi definitivamente e per continuare a vivere malgrado tutto. Temi certamente densi, condivisi da molti (se non da tutti),...

Continua
Pordenonelegge 2018: il festival della letteratura dove un libro tira l’altro
Lug18

Pordenonelegge 2018: il festival della letteratura dove un libro tira l’altro

E’ già passato un anno oppure è solo passato un anno. Poco importa. Quel che è certo è che Pordenone legge 2018 è alle porte e giovedì 12 luglio alle ore 12.00, presso il salone di rappresentanza di Palazzo Mantica in pieno centro storico a Pordenone ha svelato quelli che saranno i suoi ingredienti per far lievitare ancora una volta la fragranza che solo letteratura e  poesia fanno scaturite: il valore del racconto singolo e...

Continua
Io uccido, capolavoro noir di Giorgio Faletti
Mag09

Io uccido, capolavoro noir di Giorgio Faletti

“L’uomo è uno e nessuno”, ecco l’incipit dell’ormai noto romanzo d’esordio di Giorgio Faletti, “Io Uccido”,  un incipit che proietta immediatamente il lettore nell’ombrosa psiche di un personaggio senza nome, cupo e gravido di follia. Al contrario del serial killer, però, lo scrittore di “Io uccido”, straordinario capolavoro noir, è tutt’altro che nessuno. Del resto,...

Continua