Siamo rimaste nude nello specchio | Emilia Testa - RecensioniLibri.org Siamo rimaste nude nello specchio | Emilia Testa - RecensioniLibri.org

Siamo rimaste nude nello specchio | Emilia Testa

Siamo rimaste nude nello specchio | Emilia TestaÈ arrivato in libreria “Siamo rimaste nude nello specchio”, un’antologia di racconti tutta al femminile scritta da Emilia Testa e pubblicata dalla Giovane Holden Edizioni.

L’autrice racconta storie di donne molto diverse tra loro che si ritrovano a dover interpretare un ruolo che è stato loro imposto ma che alla fine si trovano di fronte a una scelta: continuare a essere ciò che sono state fino a quel momento oppure essere veramente libere vivendo come credono che sia giusto e naturale per loro. La scoperta di sé mette inevitabilmente in discussione tutte le loro certezze. Emilia Testa racconta le storie delle sue protagoniste con estrema autenticità e sincerità arricchendo la narrazione con citazioni di altri libri che spingono il lettore alla scoperta di nuove opere.

Le donne tra tinte noir e rosso fuoco di ‘Siamo rimaste nude nello specchio’ sono disperatamente vive e desideranti, aspirano al piacere, all’autorealizzazione, alla libertà di divenire soggetti con una propria identità che non le releghi a maschere grigie soffocate nelle abitudini e nel disincanto. Che vivano nella città o nella provincia, sono anime in viaggio, talvolta perse nel dolore, nell’angoscia, nella menzogna. Sono dee e streghe alla ricerca di se stesse, vittime e carnefici che si mettono a nudo guardandosi allo specchio, che altro non è la loro anima inquieta” scrive Viola Conti nella postfazione al libro.

“Siamo rimaste nude nello specchio” è quindi un insieme di storie che esplorano il mondo femminile, i sentimenti e la scoperta dell’amore. Sono storie in cui la solitudine, la ricerca di sé stesse e l’incontro con altre donne diventano il fulcro della narrazione svelando la complessità del percorso di vita di ogni protagonista. Attraverso i suoi racconti, Emilia Testa offre dunque al lettore cinque straordinarie narrazioni che hanno tutte l’intento di portare l’attenzione su un mondo spesso ignorato. La lettura di “Siamo rimaste nude nello specchio” e la comprensione dei personaggi calandosi nel loro punto di vista può essere perciò un modo efficace per iniziare a fare la differenza nella direzione di un mondo più libero e inclusivo.

LEGGI ANCHE:  La Cattedrale del Male | Giannicola Nicoletti

Nata a Napoli, Emilia Testa ha studiato Cinema e Drammaturgia al Dams di Bologna. Attualmente vive a Ravenna dove collabora come visual merchandising con alcune aziende di moda. Appassionata di musica jazz e arte contemporanea, è autrice di racconti e testi poetici con i quali ha ottenuto importanti riconoscimenti in diverse rassegne letterarie.

Redazione

Autore: Redazione Leggere Libri

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *