Running Club | Gabriele Impera - RecensioniLibri.org Running Club | Gabriele Impera - RecensioniLibri.org

Running Club | Gabriele Impera

Running Club | Gabriele ImperaRunning Club è il romanzo con cui Gabriele Impera esordisce come scrittore. Si tratta di un libro che esplora il mondo della corsa e non soltanto. Il libro, infatti, è una combinazione di narrazione avvincente, divulgazione e avventure personali dei vari personaggi. L’autore ha saputo condurre il lettore in un viaggio emozionante attraverso uno stile di vita basato sulla corsa.

Una delle cose che si apprezzano di più del libro è la sua capacità di trasmettere la passione per la corsa. Impera non è solo un appassionato di running, ma anche un abile narratore che riesce a far sentire al lettore l’emozione e l’entusiasmo di correre. Inoltre, il libro è pieno di informazioni sulla corsa, sugli elementi necessari per affrontarla, sulle strategie di allenamento e di gestione dei limiti. Tutto ciò rende Running Club un libro molto interessante da leggere.

In generale, questo romanzo è perfetto per chiunque sia interessato alla corsa, ma non solo: in esso troviamo le vicende personali di Alberto e dei suoi amici, che si incrociano dando vita ad un intreccio veramente accattivante. Il libro è molto ben scritto e lo stile semplice e accurato accompagnano l’evoluzione psicologica e i sentimenti dei vari personaggi, portando il lettore a provare la tentazione di credere che siano personaggi realmente esistenti.

Al centro della narrazione c’è Alberto, un uomo di successo, ma dal carattere non propriamente felice. Alberto è un grande appassionato di corsa e per questo motivo decide di mettere a disposizione di altri tutte le sue competenze in materia. Così, decide di aprire una pagina social, che chiama appunto Running Club, che in breve tempo accoglie appassionate e neofiti.

LEGGI ANCHE:  La strana morte di Alessandro Cellini | Riccardo Landini

Tra questi ultimi c’è Chiara, una giovane donna, che chiede aiuto ad Alberto per un allenamento che le permetta di affrontare la sua prima mezza maratona. Grazie al coinvolgimento di altri protagonisti, Chiara arriverà ad affrontare la sua sfida più grande. Per l’esito della maratona, dovrete leggere l’intero romanzo. Nonostante il libro sia di quasi 500 pagine, lo stile di Impera rende tutto molto leggero e piacevole da leggere. Al termine della lettura, il lettore sentirà la mancanza di questi personaggi, che potrebbero benissimo essere il suo vicino di casa, un parente o un amico di lunga data.

Redazione

Autore: Redazione Leggere Libri

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *