Io sono Mia | Miriam Bartolomucci - RecensioniLibri.org Io sono Mia | Miriam Bartolomucci - RecensioniLibri.org

Io sono Mia | Miriam Bartolomucci

Mia è una ragazza che non si piace, non le piace quello che vede allo specchio, nelle vetrine dei negozi, negli occhi degli altri e così rimane chiusa nel suo mondo, vittima dei pregiudizi della gente, succube del suo ragazzo, Luca, che la critica ogni volta che sta con lei. Tutto ciò la fa sentire sbagliata, inadeguata e la spinge ad evitare lo specchio perché non si riconosce più nell’immagine che vede riflessa.

Nel romanzo di Miriam Bartolomucci la voce di tante donne coraggiose che sfidano se stesse

Arrivati a quel punto è quasi inevitabile entrare in un tunnel e non riuscire più a uscirne. Poi all’improvviso accade qualcosa che la spinge a prendere una decisione, quella forse che potrà cambiarle la vita. Tuttavia non è facile farcela da sola. Quasi per miracolo però arriva sulla sua strada Alex e si rende conto che lo aspettava da tanto, forse da tutta la vita. Per Mia è il suo faro, la sua ancora di salvezza, ma anche lui ha dei segreti che deve tenere nascosti nel proprio cuore perché non può fare altro.

La storia di Mia in qualche modo è la storia di tante donne che non si piacciono, non solo per l’aspetto fisico ma anche interiormente. Cambiare spaventa, ma se non si prova a sfidare se stesse, a vincere le proprie paure e ad affrontare le proprie debolezze l’unica prospettiva è l’infelicità.

Cambiare non è mai semplice, mettere un punto lo è ancora meno, ma io so di doverlo fare. È qualcosa che devo a me. E poi lo devo alle lacrime versate durante le notti d’estate, alla voglia di vivere messa da parte, soffocata, chiusa a chiave in un cassetto. Lo devo alla Mia che ero una volta, quella che sorrideva di cuore e non per apparenza. Lo devo alla mia vita, a tutto il tempo che ho perso” scrive l’autrice dando voce al suo personaggio.

LEGGI ANCHE:  La strana morte di Alessandro Cellini | Riccardo Landini

Miriam Bartolomucci, alla sua prima prova come scrittrice, con le sue parole riesce a toccare le corde dell’anima del lettore, suscitando emozioni indescrivibili. Nel leggere questa storia, viene naturale riflettere su quanto ogni persona sia fragile ma allo stesso tempo abbastanza forte da poter affrontare cambiamenti profondi. Qualche anno fa Miriam ha intrapreso lo stesso percorso interiore ed esteriore della protagonista del suo romanzo che l’ha cambiata in maniera profonda e dal quale ha preso forma la storia raccontata in Io sono Mia.

I temi trattati sono delicatissimi, eppure l’autrice è riuscita a esprimerli con estrema semplicità e grande dolcezza dando ampio spazio alla riflessione che coinvolge in maniera totale il lettore.

Redazione

Autore: Redazione Leggere Libri

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *