La Legge dell’Amore | Cristina Vaira - RecensioniLibri.org La Legge dell’Amore | Cristina Vaira - RecensioniLibri.org

La Legge dell’Amore | Cristina Vaira

La Legge dell’Amore (Jandro & Cristina Publishing) di Cristina Vaira: una storia che ispira a ritrovare l’armonia.

La Legge dell’Amore | Cristina Vaira“Un grazie a tutte le guide spirituali che in questi anni hanno aperto nuovi orizzonti per la mia crescita interiore e che, con le loro ricerche, studi, libri, video, conferenze, musica, arte e saggezza, continuano a portare luce nella mia vita, nella mia famiglia e nel mondo. Infine, ringrazio te, lettore, perché hai deciso di leggere questo libro fra milioni di possibilità, hai deciso di scoprire cos’è La legge dell’amore, e per questo motivo ti invito a percorrere questo viaggio dove spero tu possa diventare il protagonista della tua propria evoluzione spirituale. Il mio augurio è che questa storia possa toccare il tuo cuore e aprirlo verso una capacità di amare mai sperimentata prima.”

Queste parole fanno parte dei ringraziamenti presenti all’inizio dell’opera La Legge dell’Amore di Cristina Vaira. L’autrice, che è anche una musicista affermata, ha intrapreso un intenso cammino di esplorazione interiore e di crescita spirituale insieme al marito, l’artista Jandro Cisneros, e ha deciso di offrire ai lettori una parte della sua esperienza attraverso questa storia simbolica, che invita a prendersi cura del proprio equilibrio psicofisico.

Cristina si ispira alla verità, appresa da uno dei suoi maestri, Eckhart Tolle, che la maggior parte della sofferenza umana sia inutile: il dolore che creiamo è infatti quasi sempre una forma di non accettazione, di resistenza inconscia a ciò che è. Se si riesce invece ad accettare il qui e ora per quello che è realmente, ci si libera dalla sofferenza e ci si dà la possibilità di crescere ed evolversi. È ciò che accade alla protagonista di questa storia, Stella, che si è fossilizzata nel dolore del passato e che vive con angoscia il presente: la perdita del padre l’ha cristallizzata in un eterno rimorso da cui non riesce a liberarsi.

LEGGI ANCHE:  L’amore ai tempi del colera | Gabriel Garcia Marquez

Purtroppo Stella ha un compito vitale e non può permettersi distrazioni: è la direttrice della Grande Biblioteca, un luogo dove i libri rappresentano le emozioni umane; questo posto è il cuore del sistema conosciuto come il corpo umano, e necessita di essere gestito con mano ferma. Stella però fallisce nel compito e contribuisce a minare l’equilibrio delle emozioni, che comportano problemi anche alle altre sezioni del sistema. L’armonia è delicata e la sua rottura crea disfunzioni che possono anche portare alla fine di tutto: per ristabilire l’equilibrio Stella partirà quindi per un viaggio avventuroso verso la zona deputata alla coscienza, dove farà importanti scoperte per il suo mondo e soprattutto per sé stessa.

Autore: Antonio Pagliuso

Vive a Lamezia Terme, città al centro della Calabria con vista sulle isole Eolie. Ama leggere, scrivere e viaggiare e reputa la lettura dei grandi classici della letteratura un traguardo cui ognuno di noi dovrebbe puntare. Oltre che su "Leggere libri" scrive anche su "Glicine rivista" "Vanilla magazine", è direttore artistico delle rassegne culturali "Al vaglio" e "Suicidi letterari" e autore dei romanzi "Gli occhi neri che non guardo più" e "L'arazzo algerino".

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.