Intervista a Carlo Lesma, autore de "Inventa la tua vita" - RecensioniLibri.org Intervista a Carlo Lesma, autore de "Inventa la tua vita" - RecensioniLibri.org

Intervista a Carlo Lesma, autore de “Inventa la tua vita”

​Carlo Lesma, autore, coach e mentor, libero professionista, creatore dei corsi orientati alla ricerca e al benessere fisico e mentale, per vivere e trasformare la vita al meglio delle nostre possibilità, comprendendo quali sono i propri talenti attraverso i corsi: Inventa la Tua Vita, Il Viaggio Interiore e molti altri.

Parliamo subito del tuo ultimo libro. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

Il libro è volto alla crescita personale e professionale, indicato per tutte quelle persone che hanno il desiderio di ripartire da zero nella vita, in tutte le aree. Ho individuato 8 principi chiave, attraverso la mia reale esperienza e anni di ricerca, che passo dopo passo guideranno il lettore verso la costruzione dei propri desideri e obiettivi ripartendo da zero.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

La scrittura mi aiuta e mi stimola nel condividere le mie esperienze per poter così contribuire ed essere di aiuto alle persone che vogliono realizzare un obiettivo nella propria vita, dando modo così di evitare i classici errori che siamo a volte destinati a ripetere

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

Ho impiegato tre anni per realizzare il mio libro, nonostante mi fossi dato un timeming, avrei voluto finirlo in un anno, ma sono contento di aver potuto maturare altre esperienze che mi hanno permesso di rendere il libro più ricco di contenuti.

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Mi sento un ricercatore libero ed esploratore di strategie, chiudo gli occhi e mi lascio ispirare in qualsiasi luogo io sia, meglio se immerso nella natura e nel suono dell’acqua.

LEGGI ANCHE:  I salici ciechi e la donna addormentata | Haruki Murakami

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Yanni, tutti i suoi brani.

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Immagina di aprire un libro, e di leggere tra le pagine le risposte che stavi cercando, e la chiave per ripartire da te stesso.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su