Intervista a Marina Minelli, autrice de "Royal Wedding - Dalla regina Vittoria al principe Harry i matrimoni che hanno creato il mito della monarchia inglese" - RecensioniLibri.org Intervista a Marina Minelli, autrice de "Royal Wedding - Dalla regina Vittoria al principe Harry i matrimoni che hanno creato il mito della monarchia inglese" - RecensioniLibri.org

Intervista a Marina Minelli, autrice de “Royal Wedding – Dalla regina Vittoria al principe Harry i matrimoni che hanno creato il mito della monarchia inglese”

Marina Minelli, laureata in Storia a Bologna, per anni giornalista di cronaca, nel 2009 ha creato AltezzaReale.com il primo blog italiano dedicato alle teste coronate. Ha scritto vari libri su questo argomento ed è spesso ospite in tv come opinionista. Nel 2018 ha commentato la diretta del royal wedding su Sky Tg24. Colleziona libri, documenti, foto e memorabilia sulla regina Elisabetta II che è il suo mito.

Parliamo subito del tuo ultimo libro. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

È  un saggio storico che si legge come un romanzo, ma anche un viaggio nei segreti dei royal wedding degli ultimi duecento anni. Racconto due secoli di storia della dinastia più famosa al mondo attraverso i quattordici matrimoni che hanno creato il mito della famiglia reale e della monarchia inglese.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

Mi è sempre piaciuto scrivere e dopo la laurea ho fatto per anni la giornalista di cronaca. Oggi credo di avere unito insieme la mia formazione di storica con uno stile di scrittura immediato e diretto.

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

Un anno e mezzo di scrittura vera e propria, un tempo indefinito invece per quello che riguarda lo studio del materiale documentario, più le ricerche sul campo, le visite ai luoghi, la traduzione di documenti e libri. In realtà dovrei dire che questo libro è il compendio di una passione – quella per i royals – iniziata quando ero davvero molto piccola.

LEGGI ANCHE:  Intervista ad Alessia Rocco, autrice de "Oltre la cornice"

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

La mia fonte di ispirazione sono da sempre gli storici e i divulgatori storici francesi e inglesi che sanno raccontare come nessun altro al mondo i grandi e i piccoli personaggi e il contesto in cui vivono e operano. Il mio obiettivo è far si che tutti possano amare la storia e smettere di considerarla una materia noiosa o peggio inutile.

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Ovviamente God Save the Queen e a seguire Rule Britannia.

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Se avete preso un giorno di ferie per guardare in tv il matrimonio di William e Kate questo è il libro che fa per voi.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su