Intervista a Slavka Nanova, autrice de "Con il cuore in mano. Amare senza tempo" Intervista a Slavka Nanova, autrice de "Con il cuore in mano. Amare senza tempo"

Intervista a Slavka Nanova, autrice de “Con il cuore in mano. Amare senza tempo”

Con il cuore in mano

Slavka Nanova, 46 anni, è nata in Bulgaria. Una vita vissuta nel mondo dell”arte tra danza, canto, teatro e poesie. Una vita intera in ricerca della maniera giusta per far uscire il fuoco che brucia dentro il suo essere…

Parliamo subito del tuo libro Con il cuore in mano. Amare senza tempo. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

Intanto è il primo…un romanzo fuori dalle regole…una storia metà autobiografica, arricchita con riflessioni, immagini e poesie. Una storia in cui c’è tutto: l’amore, la violenza, il coraggio, il perdono…insomma è un mix di emozioni.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

In primis sono una poetessa. Infatti il mio secondo libro Semplicemente io Slavi é una raccolta di poesie, immagini, abbinato con audiolibro. Scrivo da quando avevo 8 anni…in pratica una vita intera…

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

L’idea è partita sette anni fa…ma mi mancava il coraggio di scrivere in italiano visto che sono bulgara..ma tutto con il suo tempo. E nel 2016 quel tempo è arrivato. In 8 mesi l’ho finito, scrivendo solo la sera visto che ho anche un lavoro e una figlia da gestire…

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Non posso farlo…non mi posso paragonare a nessuno…sono solo io…testa mia…cuore mio…anima mia…

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Ehi…una?…Impossibile…ce ne vogliono tante….dipende dal capitolo o dalla poesia…come ho detto è un mix di emozioni.

LEGGI ANCHE:  Intervista a Jacopo Gallo Curcio, autore de "Ritrovarsi, forse"

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Un libro è libro quando lo chiudi dopo che lo hai letto …e ti rimane qualcosa per riflettere. A voi la scelta…

Autore: Redazione

Condividi Questo Post Su