Intervista a Aurora Vannucci, autrice de "100.000 mi piace" Intervista a Aurora Vannucci, autrice de "100.000 mi piace"

Intervista a Aurora Vannucci, autrice de “100.000 mi piace”

Aurora Vannucci 100000 mi piace

Aurora Vannucci, 12 anni, frequenta la seconda media al convitto Maria Luigia di Parma, pratica tennis tavolo come agonista, ama leggere, scrivere, stare con gli amici. 

Parliamo subito del tuo ultimo libro, 100.000 mi piace. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

Si colloca nel genere “narrativa per ragazzi” categoria narrativa per la scuola. È la storia, narrata da tre voci diverse con tre diversi punti di vista, di tre pre-adolescenti durante il primo anno di scuola secondaria. Amicizia, voglia e paura di crescere, scuola, sport e bullismo sono i temi portanti del libro. È stato scritto da una dodicenne e non ha subito editing.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

Aurora ha iniziato a scrivere a 8 anni, ha vinto numerosi concorsi letterari, ha pubblicato tre libri. Ama scrivere perché riesce ad esprimere ciò che spesso non riesce a fare con la voce.

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

Ha impiegato circa un mese, a giugno, terminata la prima media. Scrive sempre la sera, prima di cena, sul suo letto.

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Non si ispira a nessuno: ama Gaarder, la Tamaro e Bianca Pitzorno. Ha letto parecchi fantasy ma preferisce le storie vere.

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Musica rap moderna, visto che si parla di un ragazzo che esce dal bullismo con un video di denuncia rap su YouTube.

LEGGI ANCHE:  Tredici | Jay Asher

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

#100.000mipiace#adolescenzacrescitaamicizia#nobullismo#ragazzileggiamoescriviamo#storiedivitafraragazzi

Autore: Redazione

Condividi Questo Post Su