Intervista a Alberto Lago, autore de "Restart manuale pratico per la ripartenza" Intervista a Alberto Lago, autore de "Restart manuale pratico per la ripartenza"

Intervista a Alberto Lago, autore de “Restart manuale pratico per la ripartenza”

Restart

Alberto Lago, imprenditore e coach da 30 anni, ha curato personalmente la motivazione e la formazione per le persone che lavoravano nelle proprie aziende, producendo risultati e fatturati di eccellenza. Si è formato e si forma costantemente, attraverso i migliori trainer del panorama nazionale e internazionale. Negli ultimi anni ha esteso le sue competenze anche ad aziende clienti.

Parliamo subito del tuo ultimo libro, Restart manuale pratico per la ripartenza. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

Restart è la navigazione di vita di una persona normale, che partendo da una piccola città della Sicilia, si ritrova a Roma a capo di un’azienda di successo. Per un errore di rotta, deve affrontare mari in tempesta, difficili navigazioni fino ad affondare. A bordo di una piccola zattera, facendo tesoro dell’esperienza, il manuale dimostra che si può ripartire con successo e con semplicità.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

Restart nasce improvvisamente durante una notte in cui sentivo forte l’esigenza di scrivere. In tre mesi era pronto e auto pubblicato. Racchiude il sogno di lasciare ai miei figli e ai miei nipoti, un condensato di esperienza, per prevenire mari in tempesta, o per sapersela cavare in caso di bisogno. Racchiude la voglia di poter essere di aiuto a chi si trova in difficoltà come mi sono trovato.

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

La prima notte ho avuto una intuizione per il titolo e per gli 11 capitoli che lo compongono. Ho preso l’Ipad e ho iniziato a scrivere. Per i due mesi a seguire, ogni notte mi svegliavo con qualcosa da mettere giù, e finito di digitare quello che avevo in testa, anche mi sforzavo, non veniva fuori nulla. Dovevo attendere la notte successiva con una sincronia ed una foga insolita e divertente.

LEGGI ANCHE:  Intervista a Roberto Addeo, autore de "La luna allo zoo"

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Credo che “Isole nella Corrente” di Ernest Hemingway è sicuramente un libro al quale aspiro ad assomigliare. Soprattutto per l’ importanza, descritta con minuzia, dei figli per l’autore, e nel mio caso anche dei nipoti. Restart nasce proprio per loro ed è una traccia che rimane nel tempo, così come meticolosamente Ernest preparava l’ incontro in estate con i propri figli. Con grande Amore.

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Questo libro, secondo me, ha due colonne sonore. Body And Soul, un Jazz lontano di Billie Holiday di sottofondo nella prima parte del libro e Another Day of Sun, che è la colonna sonora di La La Land nella seconda parte.

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Restart è un libro che ti emoziona, ti consiglia e ti è utile. Un vero amico da consultare ogni volta che ne senti il bisogno, sapendo che dentro ci troverai una risposta pratica, utile e scritta con il cuore, evitando o superando le difficoltà

Autore: Redazione

Condividi Questo Post Su