I 10 libri da regalare a Natale

Natale è sempre più vicino…così come la ricerca del regalo perfetto! Si sa, la perfezione non esiste, ma vuoi mettere la gioia di donare (e di ricevere) un qualcosa di molto gradito? Chi ama i libri spera sempre di trovarne almeno uno sotto l’albero. Possiamo dividerli tra coloro che preparano con largo anticipo una wish-list da pubblicare in rete, sui propri canali social, con la speranza che qualche amico e/o parente possa captare il messaggio e lasciarsi indirizzare nella scelta dei regali; ci sono poi i lettori che evitano i messaggi subliminali, sperando che, dal momento che parenti e amici sono a conoscenza della loro smisurata passione per la lettura, o dovrebbero esserlo, giunga qualche ‘inaspettato’ dono da sfogliare e leggere con entusiasmo.

Vi offriamo una lista dei 10 libri da regalare a Natale (o regalarvi!) perché è bello ricevere, ma ancora di più donare, soprattutto durante questa festività così amata e dai più attesa. Inoltre, vi diamo l’occasione di mettervi nei panni di chi è tenuto a scegliere cosa mettere sotto l’albero, azione che spesso si rivela tutt’altro che semplice. Ecco qualche suggerimento mirato.

 

Per chi crede nell’amicizia o ha bisogno di tornare di crederci

Festa di famiglia di Sveva Casati Modignani
Editore Sperling & Kupfer

L’apprezzatissima autrice torna a incantare i lettori con un romanzo brillante in cui sarà semplice per le donne di oggi ritrovarsi. Sogni, delusioni, debolezze, ambizioni, voglia di riscatto, si intrecciano con i valori più veri, nonché con gli affetti che ci consentono di rimanere a galla. Un’autentica celebrazione dell’amicizia, attraverso le vicende di quattro amiche molto unite e affiatate: Andreina, Carlotta, Gloria e Maria Sole.

Giovani donne alle prese con le difficoltà piccole e grandi di ogni giorno che trovano nell’affetto e nella solidarietà delle altre la propria àncora di salvezza.

 

Per chi ama i gatti

Avventure di un gatto viaggiatore. Dai Grigioni alla Grecia (e ritorno) di Paola Capriolo
Editore Bompiani

Un racconto che consente di catapultarsi nella stagione estiva vissuta da una coppia di intellettuali con il loro inseparabile gatto, offrendo al lettore l’opportunità di riflettere sull’affascinante indole dei felini, sul loro ‘mistero’, fonte inesauribile di compagnia, incanto e amore.

Ela, felino dal grande carisma, è il protagonista, appunto il ‘gatto viaggiatore’ della storia, in grado di instaurare con i propri padroni un rapporto intenso, profondo e sincero.

 

Per i veri estimatori di Montalbano

La rete di protezione di Andrea Camilleri
Editore Sellerio Editore Palermo

Il commissario Montalbano fa un tuffo del mondo dei social network, muovendo le proprie indagini tra Twitter, Facebook, blog e siti web. La vicenda narrata parte dal racconto di una fiction girata a Vigàta, che coinvolge tutto il paese, mettendolo in subbuglio: essendo la pellicola ambientata nel 1950, la produzione italo-svedese chiede agli abitanti di mettere a disposizione vecchie foto e filmini. Dando un’occhiata in soffitta, alla ricerca di materiale utile alla fiction, l’ingegnere Ernesto Sabatello trova alcune pellicole che sono state girate dal padre anno dopo anno sempre nello stesso giorno, il 27 marzo, dal 1958 al 1963. Esse mostrano sempre e soltanto un muro, senza persone o altro. L’ingegnere, alquanto perplesso da quanto rinvenuto, lo consegna a Montalbano che, spinto dalla curiosità che lo contraddistingue, inizia a indagare sulle scene che sembrerebbero prive di senso. In realtà un senso c’è eccome: un fatto di sangue risalente a tanti anni prima. Nel frattempo un altro episodio, assai grave, scuote la cittadina di Vigàta: nella scuola media fanno irruzione uomini armati e mascherati, si dirigono nella III B, danno libero sfogo alle loro minacce, per poi andar via esplodendo alcuni colpi di pistola. Il fatto che il tutto sia accaduto in una scuola, e dunque in un ambiente frequentato da giovanissimi, porta il commissario a indagare nell’attualissimo contesto ‘social’.

 

Per chi apprezza mistero e suspence

La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi
Editore Longanesi

Un piccolo paese di montagna, Avechot, è la location di un fatto molto strano: in una notte di nebbia accade un incidente, l’uomo alla guida, che viaggiava da solo in auto, è incolume ma i suoi abiti sono sporchi di sangue. Perché?

L’uomo, il cui nome è Vogel, fino a poco prima era un poliziotto affermato. Per capire come mai si trovasse lì e far luce sull’accaduto, un paziente e attento psichiatra cerca di scavare nei ricordi di Vogel, sino a giungere ad alcuni mesi addietro, quando due giorni prima di Natale, proprio in quei luoghi, scompare Anna Lou, una ragazzina di sedici anni…
Un bestseller che ha segnato l’esordio alla regia dello stesso Carrisi col film evento del 2017.

QUI la recensione della nostra redattrice Alessandra Rinaldi 

 

Per chi pensa che la poesia esista ancora (nonostante i social)

Ti voglio bene. #poesie di Francesco Sole
Editore Mondadori

Un’opera che raccoglie poesie moderne, giovani, dirette. Le #poesie che sono state visualizzate in rete da milioni di persone si trasferiscono sulla carta, per una raccolta emozionante.
Dall’hashtag al like, passando dalla condivisione e dai commenti. Sarà naturale riconoscersi, attraverso i simboli e gli elementi del moderno mondo social, nei sentimenti trasmetti dall’autore che vivono (e sopravvivono) nonostante la ‘precarietà’ dilagante dell’oggi.

LEGGI ANCHE:  Premio Strega 2014, tutte le candidature

Ed è così che le poesie più sincere trovano spazio, nascono nella galassia giovane del web per addentrarsi in un ambiente più profondo e vero, che dovrebbe avere sempre la meglio: quello dell’amore, in tutte le sue sfumature.

 

Per inguaribili romantici

E allora baciami di Roberto Emanuelli
Editore Rizzoli

L’amore, quello vero, raccontato dall’autore. Un amore che, nonostante il tempo, la distanza e i piccoli e grandi ostacoli della vita, riesce a manifestarsi e non lascia scampo. Un amore impossibile da dimenticare. Lo sa benissimo Leonardo, il protagonista di “E allora baciami”, che non riesce a mettere da parte i ricordi del forte e incancellabile sentimento per Angela. Da quanto lei se n’è andata, l’uomo prova sulla sua pelle l’impossibilità di sostituirla con un’altra donna. Lei c’è sempre, continua a esserci in ogni gesto.

E poi Leonardo deve pensare anche a Laura, la figlia adolescente, che intende scoprire come mai la madre sia fuggita. La risposta le sarà offerta al termine di un viaggio sorprendente che insegnarà a lei e al padre come amare e ricominciare a sperare nel domani.

 

Per i nostalgici dell’horror

It di Stephen King
Editore Sperling & Kupfer

It è tornato al cinema, ma anche in libreria con un’edizione tutta nuova. L’inizio del terrore si manifesta con una barchetta di carta di giornale che scende lungo un marciapiede in un rivolo di pioggia. Per George Denbrough, un bambino che vive a Derry, piccola cittadina del Maine, il più grande passatempo è seguire la barchetta di carta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill.
Durante il suo gioco, George rischia di perdere il suo giocattolo, che si infila in un canale di scolo lungo il marciapiede. Il bambino cerca di recuperarlo, ma una creatura spaventosa travestita da clown gli strappa un braccio uccidendolo. A combattere It, il mostro misterioso, e a cercare di vendicare la morte del piccolo, restano Bill e il gruppo di amici con i quali ha fondato il Club dei Perdenti…

 

Per i cultori della cucina buona e sana

Cucinare è un atto d’amore. La mia dieta tra emozioni, prevenzione e benessere. Ediz. illustrata di Marco Bianchi
Editore HarperCollins Italia

Un libro che si compone di 65 ricette, 10 ceste e tante foto e curiosità che narrano con entusiasmo la passione del Food Mentor Marco Bianchi per la cucina buona, sana e pratica.
Un viaggio esplorativo a casa sua, attraverso un dettagliato resoconto fotografico, per scoprire come aiutare la nostra salute portando a tavola giorno dopo giorno i cibi giusti, ricordando sempre che scegliere con cura, proprio come cucinare, è un atto d’amore verso noi stessi.

 

Per chi riparte da se stesso

Buona vita a tutti. I benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione di J. K. Rowling
Editore Salani

Quando la celebre autrice è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha affrontato due argomenti che le stanno, da sempre, particolarmente a cuore, ovvero i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione.

J.K. Rowling spiega, attraverso la sua personale riflessione su tali tematiche, cosa significa per lei vivere una ‘buona vita’, nonostante i fallimenti e le disavventure. Un inno al coraggio, alla voglia di ripartire, con determinazione e nuovi obiettivi. 

 

Per chi vuole misurarsi con temi di grande attualità

Oltre l’inverno di Isabel Allende
Editore: Feltrinelli

Un romanzo di grande attualità che affronta temi di rilevanza mondiale, quali l’emigrazione e l’identità nazionale.

La protagonista, Lucía, cilena espatriata in Canada negli anni del brutale insediamento di Pinochet, ha una storia segnata da profonde cicatrici: dalla sparizione del fratello all’inizio del regime al fallimento del suo matrimonio, passando per una battaglia contro il cancro. Nonostante le tante difficoltà incontrate lungo il proprio cammino, la donna ha voglia di lasciarsi l’inverno alle spalle. Giunge a Brooklyn per un semestre come visiting professor manifestando appieno il suo desiderio di rituffarsi con fiducia nel presente…l’incontro con Richard, professore universitario poco socievole e deluso dalla vita, segnerà un’ulteriore svolta.

Autore: Veronica Notaro

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.