L’amore normale di Alessandra Sarchi

Alessandra Sarchi è una critica d’arte italiana che, a partire dal 2008, comincia parallelamente una carriera come scrittrice di romanzi e racconti. Nel 2014 pubblica L’amore normale, a cura di Einaudi Stile Libero, col quale vince la diciannovesima edizione del premio internazionale “Scrivere per amore“.

L’amore, come dichiarato nel titolo, in questo libro è protagonista, raccontato in tutte le sue forme e manifestazioni, proprio attraverso le voci dei suoi attori.

Laura è un’insegnante del liceo, donna determinata e caparbia, dotata di acuta intelligenza. Ancora bella, decisa e sicura di sé, il suo carattere giovane e spigliato la contraddistingue come moglie e madre, ma soprattutto come donna e amante.

Davide è un medico di laboratorio, un bel fisico asciutto nonostante l’età che avanza e una tale gentilezza nei modi che colpisce e affascina al primo incontro.

Laura e Davide sono marito e moglie, sposati da quasi vent’anni, genitori di due giovani ragazze.

La loro vita da famiglia felice scorre in maniera ordinaria fino a quando, improvvisamente, prende delle pieghe anomale e qualcosa, lentamente, si lacera sotto i loro occhi.

La malattia, la paura di perdersi, l’improvviso incontro con un vecchio amore, mineranno l’esistenza tranquilla di una famiglia normale.

Tutto ciò genererà una serie di vicissitudini e problemi che sfoceranno in una situazione al limite del paradossale.

Tanti personaggi popolano questo libro, ognuno con un ruolo da protagonista, senza contaminare gli altrui spazi.

Laura e Davide per primi, ma anche Fabrizio e Mia, vittime e colpevoli di essersi intromessi in una famiglia già solida e compatta.

Il vero protagonista di questa storia, però, è il tradimento, sviscerato nella sua forma più vera: l’innamoramento. Quello che ci viene presentato non è un adulterio impulsivo e fisico, bensì il frutto di un amore verso qualcuno di nuovo, nonostante il sentimento profondo verso il proprio partner.
La paura di perdere entrambi, la famiglia, la stabilità, in un vortice di passioni vere e romantiche.

L’autrice presenta l’innamoramento dell’amante come un sentimento semplice, normale appunto, tanto da spingere il lettore a porsi una spontanea domanda: è possibile amare due persone contemporaneamente?

LEGGI ANCHE:  Nessuno si salva da solo, racconto di una crisi di coppia

È quello che i nostri protagonisti cercano di scoprire in una vacanza allargata, in cui assieme alla famiglia si riuniscono i rispettivi amanti di Laura e Davide, che si affacciano nella quotidianità intima e pura di una famiglia unita.

Questa convivenza irreale e forzata sarà vissuta in modo diverso da ognuno dei personaggi: il libro da voce a ciascuno di loro. Di volta in volta, i personaggi riportano la loro versione della storia, raccontando in prima persona l’evolversi della vicenda e il proprio personale punto di vista.

Il risultato è un racconto fresco e genuino, modellato pagina per pagina da linguaggi diversi ed eterogenei che simulano il carattere e le passioni dei personaggi coinvolti.

L’amore normale si legge bene e velocemente, ha un carattere giovane e leggero. Nonostante attraversi momenti intensamente tristi, non lascia mai nel lettore la sensazione di angoscia e sgomento tipica dello stile drammatico. Al contrario, agisce quasi da elemento consolatore, narrando anche realtà poco idilliache, ma che fanno parte della quotidianità e dell’esistenza di ciascuno di noi.

La malattia, i tradimenti, i dolori familiari vengono presentati come ingredienti comuni della vita degli esseri umani, dolorosi, frustranti ma sempre basati sull’amore e, per questo, assolutamente normali.

Autore: Carla Angioni

Sono una studentessa, mi piacciono i libri, i viaggi e i libri che raccontano di viaggi, ci aiutano a scoprire il mondo. Sono affascinata dalla lingua e dalle sue infinite forme, adoro riconoscere le figure retoriche e sorprendermi del loro attuale utilizzo. Sono molto legata alla lettura come alla scrittura; questa pagina mi permette di nutrire e condividere due grandi passioni.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.

Pin It on Pinterest