15-17 Novembre: Pisa Book Festival 2013

Pisa Book Festival 2013

Pisa Book Festival 2013

Pisa Book Festival 2013 torna al Palazzo dei Congressi di Pisa dal 15 al 17 novembre prossimi. La fiera nazionale dell’editoria indipendente ospiterà oltre 200 eventi,150 editori indipendenti, 4.000 mq di superficie espositiva e tante altre novità. La manifestazione, giunta all’undicesima edizione, è promossa e sostenuta dalla Fondazione Pisa, dal Comune, dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Pisa, dalla SAT Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei spa, dal Goethe Institut e dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia.

LA GERMANIA PAESE OSPITE D’ONORE DEL PISA BOOK FESTIVAL 2013

Il Paese ospite del Pisa Book Festival 2013 è la Germania.

Il viaggio inizierà il 14 novembre con la mostra dell’autore-illustratore Philip Waechter, allestita nelle sale di Palazzo Blu con 25 tavole originali, che resterà aperta fino al 30 gennaio 2014 e darà la possibilità ai visitatori di entrare in contatto con la fantasia di uno degli artisti tedeschi più innovativi del settore.

A rappresentare i rapporti tra Germania e Italia sarà l’editore-scrittore Klaus Wagenbach che con Ranieri Polese parlerà del suo libro autobiografico La libertà dell’editore (Sellerio). Wagenbach è considerato uno tra i più intraprendenti editori europei da quando, nel 1965, ha fondato la casa editrice che porta il suo nome facendone un luogo d’incontro ideale “intertedesco”, nel tentativo di gettare un ponte intellettuale tra le due Germanie del dopoguerra.

Anche Joe Lendle lavora nell’editoria ed è scrittore. Al Pisa Book Festival 2013 presenta il suo primo romanzo La cosmonauta, tradotto di recente in italiano dall’editore Keller: la delicata e tenera storia di una donna che vuole arrivare sulla luna per raggiungere il proprio figlio.

Birgit Vanderbeke, nata nella Repubblica Democratica e cresciuta nella Repubblica Federale, ora vive nel sud della Francia. Al Pisa Book Festival 2013 presenta il romanzo appena uscito per Del Vecchio Editore, Si può fare. Nel romanzo, attraverso le vicende di una famiglia, la scrittrice racconta vent’anni di storia tedesca ed europea. Il romanzo restituisce attualità al conflitto ex jugoslavo sullo sfondo dei processi per le stragi di allora.

Come nelle precedenti edizioni il Pisa Book Festival 2013 offrirà un programma straordinario di conferenze, laboratori per grandi e piccoli, seminari per i professionisti e un Caffè Letterario dove gli incontri saranno moderati da Laura Montanari e Fabio Galati, giornalisti di Repubblica.

ANTEPRIME

Maurizio De Giovanni ha scelto il festival per l’anteprima nazionale del suo ultimo libro Buio per i Bastardi di Pizzofalcone in programma domenica 17, mentre sabato 16 novembre alle 18 Marcello Fois legge in anteprima l’ultimo suo libro L’importanza dei luoghi comuni.

Anche Marco Malvaldi in anteprima presenta Argento Vivo (Sellerio) e Sergio Costanzo in anteprima La Tavola dei Galilei (Linee Infinite edizioni).

LEGGI ANCHE:  Il lato oscuro del cuore, intervista a Corrado Augias

Per la prima volta disponibili in traduzione italiana grazie all’Editore Obarrao i racconti del fondatore del genere poliziesco giapponese Okamoto Kidō, autore del libro Detective Hanshichi.

Tra le novità da segnalare anche l’esordiente Vanessa Roggeri, caso letterario del 2013 e autrice del romanzo Il cuore selvatico del ginepro (Garzanti) e il libro di Nello Scavo, La lista Bergoglio, i salvati di Papa Francesco ( EMI).

LE INIZIATIVE SPECIALI

Tra gli eventi, Il Decamerone da 40 autori sotto la guida di Marco Vichi (Felici Editore); Il teatro di Dickens per la prima volta tradotto in italiano (un evento di Angelica editore coordinato da Franco Farina); La legalità del noi. Storie di riscatto dalla logica della violenza, storie di donne e di uomini che ce l’hanno fatta, un dibattito sulla mafia con gli autori Gianni Bianco, giornalista e Giuseppe Gatti, magistrato. La ballata di Corinna, un libro testimonianza presentato da Beppino Englaro e Mariella Immacolato, componente della commissione regionale toscana di bioetica.

Galilei ai nostri giorni con Roberto Giacobbo, vice direttore di rai 2 e conduttore di Voyager, un evento organizzato dalla Pisa University Press; Omaggio a Franca Rame, un libro, uno spettacolo con la straordinaria partecipazione di Marina De Juli, attrice teatrale, e di Joseph Farrell, coautore con Franca Rame del libro-intervista Non è tempo di nostalgia (Della Porta Editori)

PISA BOOK FESTIVAL 2013: NOVITÀ

Fuori Salone: il Pisa Book Festival 2013 invade gli spazi della città con libri e incontri dal 9 al 17 novembre e sabato 16 novembre dalle ore 20 alle 24 diventa Pisa Book by night con eventi in tutte le librerie della città.

Il programma completo sul sito ufficiale della manifestazione.

Autore: Mariapaola De Santis

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest