Con te fino alla fine del mondo, il nuovo romanzo romantico di Nicolas Barreau

 Il nuovo romanzo di Nicolas Barreau, dal 29 agosto in libreria  Allora chiuderei gli occhi e scriverei in fretta: 

  volesse il cielo che due estranei vincessero l’estraneità

  (David Grossman, Che tu sia per me il coltello)

Un amore sublimato, in cui le anime degli amanti riescono a parlare più dei loro corpi, a sentirsi senza toccarsi, a vedersi senza guardarsi, un amore platonico. Il primo a teorizzarlo fu proprio il filosofo ateniese Platone, nel Simposio, forse il più conosciuto dei suoi Dialoghi.

Dopo di lui, cantanti e scrittori non hanno resistito all’esigenza di raccontare la natura più intima e viscerale del sentimento. E in questo caldo agosto 2012, lontano da Atene, fuori da qualsiasi  Accademia di sorta, da Socrate e dai discepoli, ci pensa Nicolas Barreau a mettere nero su bianco un affascinante romanzo sul tema. Con te fino alla fine del mondo è il nuovo libro dell’autore francese che, dopo il successo di Gli Ingredienti segreti dell’amore, torna in libreria il 29 agosto con una nuova intrigante storia, edita da Feltrinelli e acquistabile sul sito della casa editrice al prezzo di €11,90.

Protagonista del romanzo è Jean-Luc Champollion, un affascinante gallerista a Saint-Germain-des-Prés, Parigi. Jean-Luc è l’esempio perfetto del Don Giovanni, uno sciupafemmine che vanta non poche conquiste. Vive in uno dei quartieri più alla moda della capitale francese e passa le sue giornate in compagnia del suo fedele dalmata Cèzanne, tra vernissage e appuntamenti romantici al chiaro di luna.

Ma la vita del giovane sarà presto sconvolta  da una lettera. Una mattina come tante, infatti, Jean-Luc ritrova, in mezzo alle immancabili bollette contenute nella sua cassetta portalettere, una busta azzurra. Dentro, un foglio e una dichiarazione d’amore capace di togliere il fiato.

Le parole sono avvolte nel mistero, e la sconosciuta che si firma con lo pseudonimo Principessa gli lancia una sfida: “Mon cher Monsieur, vi starete chiedendo chi è che vi scrive. Non ve lo dirò. Non ancora. Rispondetemi, e provate a scoprirlo. Forse vi aspetta un’avventura che farà di voi l’uomo più felice di Parigi”. Una missiva, uno pseudonimo e un indirizzo e-mail, grazie al quale inizierà tra i due una densa corrispondenza. La donna si diverte a stuzzicare Jean-Luc e pare conoscerlo più di chiunque altro. Lui, in un primo momento scettico, si lascia col tempo stregare dalle sue parole. Ciò che inizialmente nasce come un gioco, si trasforma in un’attrazione mentale e in un amore platonico senza precedenti, un fiume di parole che inonda l’animo del nostro Don Giovanni, ormai incapace di resistere alla più dolce delle trappole. Perché, sì, Jean-Luc ha la sensazione di conoscere questa donna meglio dei ritratti esposti nella sua galleria, anche se il suo volto non lo ha mai incontrato. Forse…

LEGGI ANCHE:  Qualcosa da perdere, il nuovo romanzo di Davide Potente

E allora, Platone&Co avranno la meglio o tra i due nascerà qualcosa anche al di là di uno schermo e di dolci parole sussurrate all’anima? Non resta che aspettare il 29 agosto e l’inchiostro romantico formato Barreau per conoscere tutti i dettagli su questa incredibile storia d’amore.

 

Autore: Giusy Casciaro

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.