Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi di Alessandro Piperno

inseparabili pipernoVincitore del Premio Strega 2012, Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi (su Bol.it a 17 euro) è il nuovo libro scritto da Alessandro Piperno edito da Mondadori, che per solo qualche voto di distacco si è aggiudicato l’ambito premio letterario sbaragliando il favoritissimo Emanuele Trevi. Piperno torna a raccontare della famiglia Pontecorvo, già nota ai più per essere stata protagonista di Persecuzione, ma realizzando un libro successivo assolutamente autonomo, che solo in parte riprende le vicende già descritte in passato, impostando la narrazione di Inseparabili sul legame stretto, morboso e ombelicale, che unisce due fratelli, la loro vita e il loro destino.

Ancora una volta, Piperno ci porta per mano in una realtà odierna non libera da assoggettamenti esterni, intrisa di emozioni forti e scritta con formulazioni – definite dai critici – quasi scioccanti, come in un prosieguo inarrestabile di una commedia umana fatta di crudeltà, di carne e di lutto.

La trama

I protagonisti della storia sono i fratelli Pontecorvo, Filippo e Samuel, da sempre molto legati esattamente come i pappagallini inseparabili, che scegliendosi un compagno per tutta la vita, restano fedeli a questi per sempre, una fedeltà onnivora che, in genere, porta uno dei volatili a non sopravvivere a lungo alla morte dell’altro. Ma gli inseparabili non sono solo un’associazione di pensiero, ma sono anche i protagonisti dei fumetti che Filippo realizza e che, ben presto, lo renderanno famoso.

Filippo, infatti, è un disegnatore, un tipo indolente, amate del cibo e delle belle donne, e che ha consacrato la sua vita e il suo fare quotidiano a queste tre sole vocazioni. Molto diverso è, invece, suo fratello Samuel, speculare a Filippo nelle donne, timido ed impacciato, ma brillante negli studi e piccolo genio della finanza.

LEGGI ANCHE:  La signora dei gelsomini di Corina Bomann

Il rapporto fra i due fratelli cambia quando Filippo giunge al successo con il suo fumetto di colorati inseparabili, mentre Samuel affronta i disagi della crisi economica che si abbatte come un falco sulla preda nel mondo del lavoro e che si riflette anche nella vita privata. È l’inizio di una lunga, dolorosa e spinosa condizione, una situazione che porterà il rapporto fra i fratelli a disgregarsi progressivamente, da inseparabili quali erano a pseudo nemici, in un vortice di torti, fraintendimenti e sentimenti che si svolgono sotto lo sguardo di Rachel, la tata che si è occupata di loro fin da piccoli e che, in silenzio, soffre per il degenerare di un rapporto una volta granitico.

Sullo sfondo, poi, un segreto che riguarda tutti, e che solo Rachel sa tacere e custodire.

Note sull’autore

Alessandro Piperno è nato a Roma nel 1972, città dove vive e lavora come docente di letteratura francese presso l’università di Tor Vergata. È redattore per “Nuovi Argomenti”. Fra le sue opere, il saggio Proust antiebreo (Franco Angeli 2000), Con le peggiori intenzioni (Mondadori 2005), Persecuzione (Mondadori 2010).

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest