Ti darò il sogno che ho

copertina - ti darò il sogno che hoSi può sempre ricominciare, prendere in mano la propria vita, per cambiare e migliorarsi.  Ecco la storia di Betty, una  madre, che deve fronteggiare le problematiche dell’adolescenza, senza marito. La figlia Sonia, è una emo viziata, catapultata verso la prima scoperta dell’amore. Grazie all’amicizia con una ragazza un po’ sovrappeso che vive in un mondo tutto suo, riuscirà ad avvicinarsi alla serenità, superando le sue paure e imparando ad amarsi. L’ambientazione è tipicamente bresciana luogo di nascita dell’ autrice, anche se si citano locali inventati, la storia abbraccia un lasso di tempo di due generazioni, con l’alternarsi delle stagioni e dei sentimenti suscitati.

”Ti darò il sogno che ho”  in apparenza è un romanzo d’amore, esprime il bisogno di realizzare i propri sogni, ma questo è nulla se non si possono condividere con qualcuno. C’ è una seconda chiave di lettura ed è la lunga, estenuante lotta contro un male oscuro, la depressione, il male del secolo e tutte le sue conseguenze che incombono sui personaggi.

E’ presente nel vissuto della madre come pure si manifesta come disagio giovanile nella figlia. Quest’ ultima in particolare, troverà la forza di volontà, ereditata dalla madre, per contrastare questa malattia subdola che si nasconde nelle pieghe della mente e rischia di compromettere la sua felicità e la qualità di vita.

Molto cara all’autrice è anche l’atmosfera in cui sono calati i personaggi. Betty è un’artista mancata che ama il mondo dell’arte e della moda, ci lavora ma è solo spettatrice del lavoro di creatività, operato dai suoi superiori. Riuscirà a realizzare parte dei suoi sogni con l’aiuto di sua figlia. Sonia è una ragazzina sveglia che veste per stupire e per far parlare di lei, frequenta il liceo artistico e ha un gruppo di amici sgangherati. Divora l’amore ed è coinvolta eccessivamente nelle sue storie, scoprendo pericolosamente  i suoi sentimenti. Imparerà a dosarli continuando a sbagliare, per migliorarsi.

LEGGI ANCHE:  Il Rumore della Pioggia: un giallo fiorentino d'autore

Scheda del libro

Titolo: TI DARO’ IL SOGNO CHE HO

Autore: LAURA PRANDI

Pubblicato: da Serra Tarantola Editore

Anno:  2011

Prezzo: 18 euro

Laura Prandi è nata a Brescia nel 1976. Ha il diploma magistrale e ha conseguito la maturità artistica per accedere all’ Accademia di Brera. Le sue passioni da sempre sono la scrittura e il disegno. La creatività dell’arte, della parola, del disegno della moda, sono suo pane quotidiano.

Autore: laustyle

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.