Libri Come, dieci giorni di festa letteraria nella capitale

Libri Come si terrà a partire da oggi, primo aprile, fino al prossimo weekend

Libri Come si terrà a partire da oggi, primo aprile, fino al prossimo weekend

Oggi a Roma inizierà una kermesse letteraria importante, raccogliendo in dieci giorni di festa una serie di iniziative tutte dedicate ai libri e alla lettura. “Libri Come” giunge quest’anno alla seconda edizione, e sarà piena di appuntamenti, conferenze, laboratori e corsi per le scuole.

Molti gli scrittori che vi parteciperanno, sia italiani che stranieri. Tra questi Jonathan Franzen, che ha già aperto il festival presentando, alla serata di anteprima il 21 marzo, il suo nuovo romanzo “Libertà”. Tra gli altri anche Nicole Krauss, segnalata dal New Yorker come scrittrice under ‘40 tra i migliori 20 negli Stati Uniti in questo momento, e un maestro del noir americano di 86 anni, Elmor Leonard, i cui libri sono stati ispirazione per registi quali Quentin Tarantino – Jackie Brown, del 1997 – Steven Soderbergh – Out of Sight, 199 – e James Mangold – Quel treno per Yuma, 2007.

Leonard e suo figlio saranno presenti il 2 aprile in serata. Il 3 aprile sono attesi anche i fan di Mordecai Richler, lo scrittore canadese scomparso nel 2001, ma a parlare di lui ci saranno la moglie e il figlio.

Passando poi al secondo weekend, gli appuntamenti saranno più legati all’attualità. Il 9 aprile incontrerà il pubblico David Grossman, raccontando la sua narrativa, legata alla guerra, partendo dall’ultimo suo romanzo, “To the end of land”, un racconto delle paure e delle emozioni dei soldati al fronte.

Sarà anche presente il famoso sociologo e filosofo polacco Zygmunt Bauman. Il padre del concetto di società liquida parlerà, tra le altre cose, anche di Facebook. Naturalmente presenti molti autori italiani, quali Umberto Eco, che arriva dal successo del suo “Cimitero di Praga” e Antonio Tabucchi, grazie al suo recente “Viaggi e altri viaggi”. Gli autori femminili saranno rappresentati dalle due tra le più importanti scrittrici italiane, Dacia Maraini e Michela Murgia, sempre in conferenza il 9 aprile.

LEGGI ANCHE:  Vince chi legge | Al via il concorso di Repubblica

Durante la settimana uno dopo l’altro seguiranno diversi incontri, specialmente dedicati alle scuole, con attenzione al 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Proprio questo fatto ha permesso di creare due appuntamenti particolari.

Il primo sarà per il pubblico generico, si terrà il 3 aprile e sarà una maratona di ‘reading’, chiamata appunto ‘150’, curata da Andrea Camilleri. Il secondo consisterà effettivamente in una serie di lezioni ad hoc tenute da Maurizio Maggiani nei giorni feriali.

Saranno presenti anche altre ‘autorità’ della letteratura, tra cui Bergonzoni. Proprio il 3 aprile ci saranno altri due incontri importanti. Alle 19 Steve Della Casa parlerà con Emir Kusturica, il regista che ha reso poetici i Balcani, parlando in modo autobiografico di quel che ha vissuto e come lo ha interpretato – anche rispetto a quello che accade ora in questa regione.

Alle 21, invece, ci sarà un incontro con Ascanio Celestini, che presenterà “Racconticerino”, una raccolta di filastrocche politiche sull’oggi, arrabbiate e malinconiche, dove il linguaggio è costretto dalla brevità e dalla forma che folgora tutto un universo di temi, accostamenti e letture.

Lo spazio Garage racchiuderà, in duemila metri quadri, diverse mostre tra cui quella personale  dedicata a Kveta Pakovskà, e altri seminari all’interno, per orientarsi nella produzione editoriale.

Già lo scorso anno Libri Come aveva raddoppiato i visitatori, e ci si aspetta anche questa volta un evento di successo.

Maggiori informazioni su Auditiorium.com. Il programma completo dell’evento è visibile qui.

Autore: Alex Buaiscia

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest