La legione venuta dal mare | Ivan La Cioppa - RecensioniLibri.org La legione venuta dal mare | Ivan La Cioppa - RecensioniLibri.org

La legione venuta dal mare | Ivan La Cioppa

La legione venuta dal mare. Per mare e per terra sempre uniti di Ivan La Cioppa (pubblicato sulla piattaforma Amazon) è un romanzo storico che l’autore ha scritto per condividere con i lettori la sua passione smisurata per le vicende dell’antica Roma, e in particolare per le sue milizie.

Egli si concentra sulla Legio I Adiutrix, una legione sui generis nata con l’arruolamento dei marinai della flotta del Miseno su ordine dell’imperatore Nerone; questa unità divenne, insieme alle Legio II Adiutrix, una delle sole due legioni di marina dell’esercito romano. Per narrare questa vicenda, che parla delle gesta di un gruppo di soldati arruolati in questa particolare legione, Ivan La Cioppa ha studiato approfonditamente dei testi fondamentali, tra i quali si ricordano “L’Epitoma rei militaris” di Flavio Vegezio Renato e “La Storia romana” di Cassio Dione Cocceiano.

Il protagonista dell’opera e voce narrante è Caio Flavio Aquila, arruolato nella Legio I Adiutrix – «Al fine di rendere la storia, in parte romanzata, molto più scorrevole e avvincente, essa è raccontata, in prima persona, da un optio veterano, sotto forma di memorie. Per tale motivo ho scelto di adoperare uno stile semplice e diretto, come sarebbe potuto essere quello di un legionario romano del I secolo. Attraverso le sue parole, conoscerete la vita in un forte ai confini dell’Impero con tutte le vicissitudini che ciò comportava. Incontrerete personaggi che, pur vissuti duemila anni fa, sono molto attuali perché alcune sfaccettature del pensiero umano sono rimaste invariate nel corso dei millenni».

L’autore ci racconta quindi uno spaccato veritiero di come doveva essere la vita dei legionari romani in una fortezza, dove si addestravano per prepararsi alle loro pericolose missioni; egli ci tiene a mostrare l’umanità e anche l’emotività di questi personaggi, considerati quasi dei supereroi da chi li ha conosciuti solo tramite i prodotti cinematografici.

LEGGI ANCHE:  I cinocefali | Aleksej Ivanov

I fatti narrati avvengono nel 97 d.C.; in questo primo volume si racconta della temeraria impresa affrontata da Caio Flavio Aquila e dai suoi compagni: alcuni legionari sono stati catturati dai barbari Iazigi e portati in un villaggio abbandonato per essere torturati e sacrificati ai loro dèi selvaggi. Sarà una missione complessa, in cui si rischierà la vita; l’autore ci offre un interessante esempio di arte bellica e di strategia, e ci presenta un protagonista intenso e sfaccettato, che non vediamo l’ora di ritrovare nei prossimi libri di una saga che sicuramente emozionerà, e che ci permetterà di conoscere una parte inedita della storia militare romana.

Autore: Antonio Pagliuso

Vive a Lamezia Terme, città al centro della Calabria con vista sulle isole Eolie. Ama leggere, scrivere e viaggiare e reputa la lettura dei grandi classici della letteratura un traguardo cui ognuno di noi dovrebbe puntare. Oltre che su "Leggere libri" scrive anche su "Glicine rivista" "Vanilla magazine", è direttore artistico delle rassegne culturali "Al vaglio" e "Suicidi letterari" e autore dei romanzi "Gli occhi neri che non guardo più" e "L'arazzo algerino".

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *