L’abbazia insanguinata | Umberto Maggesi | RecensioniLibri.org L’abbazia insanguinata | Umberto Maggesi - RecensioniLibri.org

L’abbazia insanguinata | Umberto Maggesi

Suddiviso in due parti, L’abbazia insanguinata è un romanzo storico di Umberto Maggesi ambientato nella Mantova di fine Quattrocento.

Iacopo Maglio ritorna con un nuovo giallo ambientato nella Mantova dei Gonzaga. 

recensione L’abbazia insanguinata | Umberto MaggesiSegnalazione del libro

Il vicario Maglio viene incaricato dal Vescovo in persona di indagare all’interno di un’abbazia ai confini del marchesato. Tre monaci hanno subito altrettanti incidenti mortali e qualcuno, fra le mura di quell’eremo religioso, ritiene ci sia qualcosa da chiarire.

La Volpe di Mantova parte insieme al fido Gaspare, Primo e Marcel, conscio che non sarà un incarico facile. L’ostilità dei monaci, primo fra tutti l’abate Michele, e i segreti che molti dei cenobiti conservano nei recessi dell’anima, daranno filo da torcere ai quattro.

Le trame s’intrecciano con la guerra in corso e con notizie di un’arma risolutiva per le forze antifrancesi. Mentre l’ombra della stregoneria allunga i suoi micidiali artigli sul monastero e la vicina città di Guastalla, dove i Torelli regnano come gregari del Ducato di Milano.

 

Autore: Antonio Pagliuso

Ometto di Lamezia Terme, città al centro della Calabria con vista sulle isole Eolie. Ama leggere, scrivere e viaggiare e reputa la lettura dei classici della letteratura un must a cui ognuno di noi dovrebbe volgere. Redattore di altri canali di recensioni e divulgazione culturale, è ideatore della rassegna "Suicidi letterari" e autore del giallo "Gli occhi neri che non guardo più".

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *