Intervista a Eugenio Musarò, autore de "Congiura Criminale" - RecensioniLibri.org Intervista a Eugenio Musarò, autore de "Congiura Criminale" - RecensioniLibri.org

Intervista a Eugenio Musarò, autore de “Congiura Criminale”

Congiura criminale

Eugenio Musarò, nasce a Tricase (Lecce), nel sud del Salento. Scrittore e musicista, suona la chitarra e il flauto. Autore di musiche strumentali e canzoni, molte delle quali sono ancora inedite e risuonano, ogni tanto, in perdute atmosfere delle caldi serate pugliesi. La sua “Ave Maria” è stata selezionata da una nota radio nazionale che l’ha trasmesso per molto tempo come canto preghiera. 

Parliamo subito del tuo ultimo libro. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

Il mio sesto romanzo thriller dal titolo “Congiura Criminale“, è il terzo della serie “I casi del commissario Balducci“, un siciliano trasferitosi a Roma per lavoro. Il racconto, infatti, è ambientato proprio nella Capitale. Il corpo nudo e senza vita della giovane Carla Clemente, donna avvenente e prosperosa, viene trovato nel fossato di una pineta. Il commissario farà luce sulla vicenda.

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

La musica è stato il mio primo amore, passione che coltivo tutt’ora. Per anni ho covato dentro anche la passione per la scrittura ma senza mai cimentarmi a scrivere un libro. Pensavo fosse un pianeta troppo lontano da me. Dopo aver scritto musiche e canzoni, un giorno decisi di provare con un libro. Ebbene, ad oggi ne ho pubblicati sei e il settimo è in fase di lavorazione.

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

Questo libro l’ho scritto nei primi venti giorni di agosto 2018. Poi, ovviamente, ho dovuto rileggerlo più volte cambiando qualche frase o parola (come fanno tutti) e correggendo qualche errore che durante la prima fase di scrittura capita sempre, perché si è concentrati di più sulla trama. In due mesi, il romanzo era già pronto per essere pubblicato. Il libro è pieno di suspense e colpi di scena.

LEGGI ANCHE:  Il nuovo libro di Joyce Carol Oates: "Scomparsa"

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Amo i libri, ma il genere giallo/thriller mi piace più scriverlo che leggerlo. Ho letto solo qualche libro di Agatha Christie e di James Patterson e non credo che il mio stile richiami in qualche modo il loro.

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Sceglierei una musica a 432 Hz.

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Se vi appassiona il genere giallo/thriller non potete non leggere il mio ultimo romanzo “Congiura Criminale”, ambientato a Roma, da leggere tutto d’un fiato. Tra suspense e colpi di scena, il commissario Balducci farà trionfare la giustizia.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su