Il giardiniere notturno | RecensioniLibri.org Il giardiniere notturno - RecensioniLibri.org

Il giardiniere notturno

Autore: George Pelecanos
Casa Editrice: Piemme
Prezzo: 12,25
Anno pubblicazione: 2007
Genere: Giallo

Il corpo di Asa Johnson è nascosto tra i cespugli di un parco comunale. Già a un primo sguardo la causa della morte risulta essere un unico colpo di pistola alla testa, inoltre il ragazzo è stato violentato. Questo è il macabro spettacolo che Dan Holiday, ex agente della Crimini Violenti, si trova di fronte durante una passeggiata notturna. Non può che essere una nuova vittima dell’assassino che vent’anni prima chiamavano ‘il giardiniere notturno’. Il suo modo di procedere era lo stesso: vittima minorenne, di colore, che veniva sodomizzata, freddata con un colpo di pistola e poi completamente ripulita, come per purificarla dalla violenza subita. C’era anche quel particolare inconfondibile: i ragazzi avevano tutti nomi palindromi. Holiday aveva lavorato al caso con T.C. Hook, la leggenda del dipartimento. Ora le loro vite sono completamente diverse. Dan ha lasciato la polizia e fa il buttafuori in un locale: è sempre stato una testa calda con la passione per le donne e per l’alcol, non proprio quello che ci si aspetta da un pubblico uffi ciale. Hook è in pensione da qualche anno, ma il fatto di non essere riuscito a mettere le mani su quello spietato serial killer ancora lo tortura. Dopo il ritrovamento del ragazzo i due si rimettono in contatto con Gus Ramone, il terzo uomo che si era occupato dell’indagine, che è ancora nella polizia, e ricominciano da dove avevano lasciato. La loro è una corsa contro il tempo perché l’indiziato di vent’anni prima, che era stato arrestato per un altro crimine, è stato rilasciato da poco e probabilmente ricomincerà la sua danza di morte. Per Gus, inoltre, l’indagine non è solo una rivincita personale, ma è l’unico modo per salvare suo figlio.

Autore: admin

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *