Fino alla fine | Mary Messina

La trama

L’amore si può dimostrare in molti modi, con piccole attenzioni e semplici gesti che possono passare quasi inosservati, ma che lasciano il segno e innescano un circolo inestinguibile. Un flusso di amore e gratitudine caratterizza questo romanzo autobiografico in cui l’autrice ripercorre le tappe del doloroso cammino intrapreso dal padre nella lotta contro il cancro, le speranze e le angosce, la serenità della fine.

Fino alla fine è il racconto intimo di un eroe che lotta con forza estrema per restare insieme alla sua famiglia il più a lungo possibile; una toccante lettera d’amore e gratitudine di una figlia verso un padre unico, ma prima di tutto un grande uomo.

Il libro nasce dalla voglia di non dimenticare, di condividere le sensazioni e le emozioni vissute nei momenti più bui, ma è soprattutto il racconto di un amore, un messaggio di speranza per coloro che hanno smesso di lottare, perché anche nella sconfitta può esserci integrità e le fragilità possono essere trasformate in nuova forza.

La dottoressa ci aveva detto di tranquillizzarlo con le nostre parole, c’era la speranza che potesse sentirci. Chiamai Alessandro e gli dissi che poteva dire qualcosa all’orecchio del nonno, lui avrebbe potuto sentirlo o almeno avvertire la sua presenza. 

Lui non esitò a dirmi: “Ok mamma, però tu non devi sentire.”
Feci un passo indietro per concedergli quel momento da solo, ma il suo sussurro sembrò riempire la stanza, tanto quanto mi riempì il cuore.
Gli aveva sussurrato: ”Nonno ti voglio bene.”

L’autrice

Autrice esordiente, mossa dal desiderio di scrivere del padre per non dimenticarlo e onorarlo, Mary Messina ha sempre amato trasmettere agli altri le proprie emozioni su carta.

Il destino di scrittrice nel nome, omonimo della siciliana Maria Messina, autrice del romanzo La casa nel vicolo, Mary scopre questo legame ai tempi delle scuole superiori, restando colpita dallo straordinario talento della Messina e dalla sua capacità di far percepire al lettore con estrema chiarezza la condizione femminile nella Sicilia di inizio ‘900.

Ha scritto questo memoir con il pieno sostegno della sua famiglia, in quindici giorni di lavoro, perfezionandolo nei due mesi successivi. Nell’intimità della sua casa, circondata dalla solitudine e dalla tranquillità, la stesura del ricordo di quei giorni terribili ha richiesto frequenti pause dovute al recente lutto, ma la forza delle sue emozioni e dell’amore che il padre aveva lasciato come un dono sulla terra, l’hanno spronata sempre ad andare avanti.

LEGGI ANCHE:  Un calendario dell'Avvento fatto di filastrocche

Mary scrive con la volontà di fungere da stimolo per un percorso di riflessione sul senso della vita, spesso accantonato nel momento in cui la malattia prende il sopravvento.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina Facebook dell’autrice.

Lo stile

In Fino alla fine, Mary Messina affronta l’amore, la forza, la malattia, partendo dalla sua esperienza diretta senza militarsi alla cruda esposizione della vicenda, ma stimolando nel lettore riflessioni sul senso della vita e sulla fine della vita stessa. Per l’autrice lottare è più importante di vincere: la vera forza risiede nel combattere fino alla fine, fino all’estremo delle forze, senza lasciare che il demone uccida l’anima ancora prima del corpo, senza abbandonare l’amore, unica grande salvezza.

Nel tracciare la figura del padre, l’autrice pone una forte attenzione ai comportamenti quotidiani, alle accortezze riservate alle figlie e alla moglie, alla genuinità con cui il suo eroe guarda al mondo, aspetti che descrivono un uomo più di mille aggettivi.

Nel tentativo di ricordare il padre attraverso la scrittura, Mary Messina lo rende personaggio, e quindi immortale, dimostrando così una forma di amore e di rispetto insuperabile.

Fino alla fine è una storia forte ed emozionante, per tutti coloro che credono nell’amore per la famiglia, per chi ha affrontato, o sta affrontando, la prova più dura della vita.

Per l’acquisto, clicca qui

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.