Di fiato, d’amore e vento | Pasquale Capraro

Trama

“Di fiato, d’amore e vento” è un romanzo sospeso, dove l’ironia tesse le trame con la suspense, per lasciare il lettore incollato alla storia.

Di fiato, d'amore e vento CapraroTra i soci fondatori di una piccola emittente televisiva, Ferruccio è un giovane blogger con la passione per la scrittura e, mentre sta intervistando il grande scrittore Francisco Madeira, è, suo malgrado, testimone di un episodio che lo turba profondamente e che è destinato a cambiare per sempre la sua esistenza.
Madeira sta rispondendo all’intervista, quando ha un malore, proprio davanti agli occhi di Ferruccio, per poi morire in maniera decisamente misteriosa, poco dopo.

Convinto che dietro a quella morte improvvisa ci sia qualcosa di losco, Ferruccio è deciso a fare luce sull’accaduto; per indagare sulla vicenda, cerca di mettere le mani sull’ultimo lavoro incompiuto dell’autore, il cui contenuto, Ferruccio lo sente, può celare rivelazioni di grande portata.
Grazie all’aiuto dell’amica giornalista Alessandra, Ferruccio scopre l’esistenza di una società segreta risalente a un’antica setta egizia. Inconsapevolmente, Alessandra sarà il filo conduttore della vicenda e la chiave di accesso per svelare un mistero che ha origine nel rito funebre di un faraone della diciottesima dinastia.
Ma il destino è imprevedibile, come l’amore, e le sorprese sembrano essere dietro l’angolo fino alla fine.

L’autore

Pasquale Capraro nasce nel 1959 a Gallipoli e si diploma all’Istituto Statale d’Arte di Parabita, iscrivendosi, subito dopo all’Accademia di Belle Arti di Lecce.
Pittore, cantante e scrittore, Pasquale Capraro è decisamente un artista a tutto tondo.
Dopo aver insegnato Educazione Artistica per alcuni anni, espone la sua arte simbolista ma, col passare del tempo, scopre la passione per la scrittura, accorgendosi che la tela non è il supporto adatto per esprimere al meglio le sue emozioni. Esordisce nel campo della narrativa nel 1995 con il romanzo “Rose del Sud”, Edizioni del Grifo, vincitore del Premio Internazionale Artistico-Letterario Cav. Benedetto Romano – Lecce nel 1996. Con Edizioni Cinquemarzo pubblica nel 2011 “Il bacio della sirena”, un giallo sentimentale e, nel 2012, “Il tessitore di stelle”, un fantasy/thriller, uscito nella collana Erato.
Fanno seguito, sempre per lo stesso Editore, i piccoli racconti “Luna Piena” e “Un saggio consiglio”, collana Penelope – Libri d’attesa. Ancora con Cinquemarzo, pubblica nel 2014 “Garden Village”, di genere fantastico/umoristico. “Di fiato, d’amore e vento” è il suo ultimo romanzo, appena uscito.

LEGGI ANCHE:  Bridget Jones. Un amore di ragazzo

Per maggiori informazioni, visitate la pagina dell’autore.

“A volte, le parole non raccontano, sono suoni che rimbalzano. Le parole non descrivono l’emozione. Il sentimento vive come linfa e si ramifica come la pianta. Si propaga. Le parole sono orfane di luce. Vivono nel buio della mente, cercando i colori, le sfumature, la chiarezza. La luce non si racconta. Si vede. L’amore non parla. Si sente. Scuote il corpo e lascia andare un piccolo segno del suo passaggio: la lacrima”.

Lo stile

Scorrevole ed evocativo, lo stile di questo emozionante thriller, impregnato di storia e di amore, è il frutto di profondo esercizio da parte dell’autore e della sua capacità di coniugare la passione per la poesia e il talento per la pittura, con l’inventiva narrativa.

Nonostante si tratti di un giallo, Pasquale Capraro si è ispirato ad alcuni scrittori a lui cari, come Isabelle Allende e Alessandro Baricco, che, pur lontani dal genere, gli sono stati d’aiuto nella psicologia dei personaggi e nella struttura dell’intera opera, grazie al loro stile narrativo delicato e intenso e al connubio tra razionalità ed esoterismo che caratterizza i loro romanzi, oltre al senso del ritmo che scandisce la narrazione: ora lento, ora sostenuto e vivace.

Grazie agli insegnamenti tratti da questi grandi autori, Capraro riesce a stupirci, ancora una volta, con un intreccio originale e ben congegnato, insieme a personaggi vividi, nei quali è facile immedesimarsi per il lettore, complice l’ottima capacità descrittivo figurativa dell’autore, evidentemente sostenuto dalla sua esperienza di pittore.

Un romanzo coinvolgente e ironico, che unisce mistero e passione.

Per l’acquisto, clicca qui.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.