Susanna Tamaro- Un cuore pensante

Un cuore pensante

“Volevo scrivere da tempo un’autobiografia spirituale, per raccontare il cammino interiore di una bambina”

E’ proprio questo il nocciolo duro del nuovo libro di Susanna TamaroUn cuore pensante (Bompiani, 2015, pp. 209). L’autrice triestina di Va dove ti porta il cuore questa volta ci dona qualcosa di più di una semplice storia. Infatti Un cuore pensante può essere visto come una scatola di legno, una di quelle che proteggono per anni, per sempre, piccoli segreti e ricordi, per farli vivere in eterno. Può essere visto come uno scrigno al cui interno sono custodite tutte una serie di riflessioni su diversi temi come Dio, la fede, la natura, ma anche immagini e pensieri di un tempo che fu, mostrando senza veli, la storia di una vita.   

La Trama

Questa è una storia che inizia proprio dall’inizio e parte con una bambina. Non una bambina come tutte, una di quelle tutta gioia e risate. La nostra è una bambina diversa, un po’ speciale. Una di quelle che non amano gonne e bamboline, ma che invece gioisce quando le viene regalato un vestito da cowboy o un altro da carabiniere. E non solo i suoi gusti, ma anche la sua indole è diversa, troppo votata alla riflessione e al ragionamento. E’ così che Susanna, fin dalla sua tenera età, sperimenta la solitudine e la convinzione che la vita è una lotta che deve essere combattuta. 

Situazione simile che Susanna vive in un’altra fase della sua vita, quella dell’adolescenza, durate la quale prova ad essere come tutti gli altri, per essere travolta però, da una forte sensazione di disagio. 

Vediamo come il cammino nel mondo di Susanna, fin dall’infanzia, è caratterizzato da questo senso di inadeguatezza e da una ricerca continua, quasi ossessiva; da una curiosità mai soddisfatta pienamente; da un bisogno di riposte urgenti sulla società di quel periodo che voleva esseri perfettamente omologati fra di loro, che costringeva gli uomini a nascondersi dietro delle maschere. E Susanna a questo non si accontenta delle risposte semplici di quelle date un po’ alla rinfusa e un po’ per convenzione. Si interroga, ricerca, soffre, ma vuole capire. Cerca conforto, cerca un rifugio e alla fine lo ritrova in Dio. Un’anima fragile e gentile, ma al tempo stesso risoluta e determinata a portare avanti il proprio punto di vista e il proprio temperamento. Un’anima che si mostra all’altezza di combattere una battaglia con la vita.

LEGGI ANCHE:  Percezione visiva e modelli

La Critica

Con Un cuore pensante Susanna Tamaro si racconta e si confessa, in modo semplice e familiare, ma perfettamente cosciente di quello che ci vuole trasmettere che essenzialmente è l’attitudine alla riflessione.

Riflessione sulla società, su Dio, sulla natura e su se stessi che può portare a scoprirci e riscoprirci, mostrando quello che si è senza più nascondersi. 

Una vera presa di coscienza che fa emerge il cuore pensante di ognuno di noi.   

Autore: Elena Coppi

Vengo da un piccolo, ma non sconosciuto, paese della Toscana che si chiama Santa Fiora. Per me, un libro è una piccola Creazione capace di cambiarci, di emozionarci e nel quale immergersi per poi lasciarsi andare: la più dolce delle follie.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.