Oltre le origini nascoste di Gloria Aghi

oltre le origini nascoste, gloria aghiA sentir parlare di case fondatrici non posso far altro che pensare alla saga, ancora incompleta, di Lisa Jane Smith: The Vampire Diares. Gloria Aghi, però, nel suo nuovo romanzo Oltre Le Origini Nascoste ci narra una storia che dalla sua penna risulta nuova, accattivante ed emozionante.

La trama

Annabel, giovane ventunnene di un paesino del Veneto, vive una vita apparente tranquilla: casa, scuola, pochi hobby e pochi amici. Cresciuta secondo rigide regole, dettate anche dal credo cristiano della famiglia, non ha mai avuto l’occasione di viaggiare, tenuta quasi prigioniera dai genitori che per anni hanno tenuto vaghe le origini della famiglia. Gemella con tre sorelle (Serinda, Marisol e Bianca) e due fratelli (Taitan, Alex), sin da piccola sviluppa la capacità di prevedere tramite i sogni il futuro. Sempre più ossessionata a scoprire le ragioni che spingono i suoi genitori ad essere così schivi e misteriosi, decide di partire e raggiungere un paese negli USA., spinta da una mail anonima:

 Se vuoi sapere, se vuoi conoscere, vieni a Meenway, negli U.S.A.

Arrivata lì, conosce Jane che piano piano la aiuterà ad inserirsi in questo paesino così stranamente ospitale. La lontananza da casa, l’iniziale difficoltà con una lingua straniera, le ricerche che non portano a nessuna scoperta interessante sul passato della sua famiglia, la sensazione di essere sempre osservata e un’aggressione nel suo appartamento, la spingono sempre più nella vita di Matt Cohann, figlio di una della famiglie fondatrici della città. Presto la verità su Matt verrà a galla: un vampiro (che si nutre però solo di sangue animale), figlio della Luna con sembianze umane e dotato di una forza sovrumana. Il forte legame che subito si instaura con Annabel è presto spiegato: stanchi di restare soli sulla Terra, i figli della Luna chiesero alla loro madre una compagna. La Luna decise di accogliere questa richiesta, ma nel far giungere le promesse spose sulla Terra venne attaccata dal dio dei demoni freddi e le tre ragazze vennero disperse in luoghi misteriosi. Annabel è una di quelle fanciulle.

Esaminando in profondità la questione, comprendo che il campanello d’allarme era sempre stato acceso, non aveva mai smesso di segnalare il pericolo, tuttavia l’altra parte di me aveva fiducia in lui, era attratta da quel misterioso ragazzo e gli credeva quando diceva che non mi avrebbe fatto del male 
LEGGI ANCHE:  Come ti cambio la vita in un weekend | Patrizio Giulio Cesare Moramarco

Le avversità e una regina dei vampiri, Ania, molto arrabbiata e parecchio affamata, faranno di tutto per ostacolare il loro amore.

La critica

Annabel è fondamentalmente una ragazza insicura e apparentemente orgogliosa: solo a parole, anzi a pensieri, dice ciò che pensa; poi basta un tocco, un sorriso o uno sguardo di Matt e si scioglie come neve al sole e in alcune situazioni è molto passiva. Non mi ha molto convinto la scelta di far pesare così tanto l’educazione religiosa impartita su alcune decisioni o ragionamenti della protagonista, ma forse questo dipende dal fatto che io sono una pecorella smarrita! Per quanto riguarda Matt, invece, a volte risulta arrogante ed autoritario; pur essendo bello in modo impossibile, ogni tanto dovrebbe essere meno prepotente ed essere meno invadente. È vero che ha aspettato Annabel per centinaia di anni, ma essere così ossessivi non è mai un bene…

Anche se la storia de Oltre le origini nascoste può sembrare qualcosa di già sentito, vi sorprenderà imbattervi in questa nuova avventura. Sono sempre stata dell’idea che una storia varia molto a seconda di chi la narra. E questa è senza dubbio una storia da non perdere. Buona lettura!

Oltre le origini nascoste è edito da Caosfera e disponibile per l’acquisto direttamente sullo store della casa editrice.

Autore: Samanta Di Giorgio

Originaria di un paesino della Basilicata. Ho scoperto il piacere della lettura tardi e, combattuta tra cartaceo e digitale, amo i romanzi rosa da batticuore, i thriller che mozzano il fiato, gli horror che tolgono il sonno, i fantasy e le graphic novel che mi risvegliano la creatività, e i classici, che reputo indispensabili.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest