Ritrovarsi a Manhattan: Carole Radziwill

«Spiritoso e affascinante, il primo romanzo di Carole Radziwill è una delizia.

Il personaggio di Claire è irresistibile, una moderna Holly Golightly di Colazione da Tiffany.»

Candace Bushnell, autrice di Sex and the City

RITROVARSI A MANHATTAN Romanzo d'esordio  di Carole Radziwill.

Il romanzo d’esordio
di
Carole Radziwill

 

SESSO E AMORE SONO INCOMPATIBILI?

La trentenne Claire Byrne, fin dal primo istante del suo matrimonio, deve averlo creduto, visto che il noto sessuologo e autore del romanzo vincitore del National Book Award La speranza del pensatore, ovvero suo marito, ne è persuaso. In questo clima di lieto tran tran, un matrimonio non può non prosperare. Amore o sesso, l’uno o l’altro, non entrambi. È soprattutto Charles – animatamente, a quanto pare – a crederlo. Il sessuologo trasmette peraltro non solo teorie. Esperto e affascinante non esita a praticare venendo così ad arricchirsi di esperienza. Come avviene sempre, una moglie, a cui non si può mai nascondere, sa anche cosa aspettarsi… Devotamente e singolarmente fedele Claire non prevede, però, un bronzo in testa al suo Charlie in caduta libera da un edificio di quarantatré piani! Un Giacometti, in un giorno qualunque, piombato sulla Madison e la fine del suo matrimonio: profezie e oracoli, botanisti, terapisti dominano allora la vita di Claire. Si tratta di veri e propri specialisti a cui ricorrere nelle più improbabili circostanze. Quanto al fatto che possa ritrovarsi a Manhattan, le circostanze interessanti e più ancora i crescenti appuntamenti sembrano sorriderle. Come è logico pensare per una donna non si tratta di solo sesso. Claire perlopiù può rifiorire: da tempo infatti tutto ciò che ostacolava le attività di Charlie era stato disciplinato e reso inoffensivo – rinunciare al talento di scrittrice, per esempio – per dar spazio al grande ego del suo intellettuale. Una vittoria poco lieta ripartire da un lutto, ma certamente anche una curiosa opportunità: l’offerta di completare l’ultimo lavoro del famosissimo marito…

LEGGI ANCHE:  La verità della suora storta | Andrea Vitali

The Widow’s Guide to Sex & Dating

La guida della giovane vedova edizione Garzanti, pur con ovvio temperamento, è originale, come lo è Carole Radziwill, il cui messaggio giunge inatteso e felice in un romanzo d’esordio come il suo in cui, di fronte a squilibri e diffuso stordimento dopo un lutto, risorgono, e talvolta imprevisti, atti e manifestazioni di positività e ilarità e animazione generati dalla coscienza del proprio chiassoso umore e in genere dalla penetrante coscienza critica dei propri ambivalenti comportamenti interiori ed esteriori. La voce della spiritosa autrice, oltre a presentarci il dramma della cattiva fine, per le particolarissime circostanze in cui il marito della sua Claire viene a mancare, ha il brillante dono di richiamarci agli unici punti di forza intramontabili e possibili, al senso dell’amor proprio e alla giusta idea di poter sempre contare su di sé, a renderci speranzosi, perché una chiara catastrofe può pure tramutarsi in un’autentica svolta. Un libro, dunque, di narrativa rosa, colorito e vivace e sapientemente narrato nel dare ad ogni personaggio ideato – splendidi, specialmente, Ethan e Sasha – il rilievo e l’esilarante partecipazione nella generale economia della storia di Claire, e un libro ancora i cui incidenti tragicomici sono contrassegnati da una diffusa capacità di rappresentazione. La nostra vedova emerge ironica e briosa. Niente lacrime, meno male! Questo è un bel viaggio in cui ritrovarsi e per conoscere forse anche l’amore… Il romanzo Ritrovarsi a Manhattan di Carole Radziwill è in offerta; lo trovate online scontato su laFeltrinelli.it

Autore: Amalia L.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest