La vita segreta di Gesù, i vangeli apocrifi spiegati da Vito Mancuso

la vita segreta di gesù

Vito Mancuso è un teologo italiano che ormai da alcuni anni ha “trasformato” il suo pensiero religioso e i suoi studi in libri accessibili a tutti, e non più soltanto ad una cerchia ristretta di accademici. Da poco in libreria troviamo La vita segreta di Gesù, edito da Garzanti, ovvero una spiegazione attenta e puntuale dei vangeli apocrifi, non riconosciuti come testi sacri dalla chiesa ma dai quali la tradizione cristiana ha attinto copiosamente nei secoli.

Nel saggio di Mancuso viene spiegato come, a seguito della morte di Gesù, si cominciarono a istituire nel Medio Oriente le prime “sette” religiose di stampo cristiano, ognuna delle quali apportava una propria voce ai vari capitoli della vita e delle opere del Nazareno, mettendo insieme numerosi racconti, ambientazioni, aneddoti e così via che sono andati a formare i cosiddetti vangeli apocrifi.

La moltitudine di voci ha però messo in continua discussione la vita reale di Gesù, tant’è che la chiesa ad un certo punto – così come puntualizza Mancuso ne La vita segreta di Gesù – ha avuto l’esigenza di fare una cernita delle fonti, scegliendo di fatto solo i vangeli di Giovanni, Luca, Marco e Matteo come ufficiali, e lasciando quelli apocrifi – appunto – nascosti, relegati a storielle di comunità.

Eppure quelle fonti da celare racchiudono in sé un potenziale mai sopito, che è stato in grado di ispirare la devozione dell’uomo nel tempo, facendo conoscere un Gesù più uomo e meno dio, più vicino alla natura stessa dei mortali. La scelta di non considerare le fonti apocrife nasce, soprattutto, dalla necessità di isolare “tradizioni misteriose o esoteriche, e quindi in contrasto con l’ortodossia”, ma fatto resta che alcuni passi sono stati assorbiti dalla dottrina cristiana, tanto che chi non ha studiato bene i Vangeli ufficiale potrebbe non conoscere la vera origine di quel dato evento. Basti pensare alla famosa stella cometa o alla presenza nella stalla del bue e dell’asinello: due “particolari” che non compaiono affatto nelle fonti ufficiali, ma che invece sono prese dai vangeli apocrifi.

LEGGI ANCHE:  La trappola di Melanie Raabe | Anteprima esclusiva

Mancuso ne La vita segreta di Gesù puntualizza proprio su questo, di come alcuni aneddoti e particolari siano delle pagine di grande bellezza, evocative, che tratteggiano i lati più umani della vita terrena del Cristo, dall’infanzia al rapporto con i genitori, dalla vita pubblica fino alla Resurrezione.

Un libro non solo per i credenti, dunque, perché La vita segreta di Gesù è appunto un viaggio nelle storie che hanno reso tale la concezione e, azzardando, l’essenza stessa della religione. Un dono speciale anche in vista delle prossime festività pasquali.

La vita segreta di Gesù, i vangeli apocrifi spiegati da Vito Mancuso è disponibile per l’acquisto online su Ibs a 13,94 euro. Se il discorso religioso vi appassiona, ecco un altro interessante libro di Mancuso, di qualche anno fa: Io e Dio. Una guida dei perplessi.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

1 Commento

  1. buonasera, mi scusi ma non è un commento aderente al libro in oggetto. Il libro si compone di cinque (5) pagine di introduzione scolastica di Mancuso sui testi apocrifi e poi c’è il testo originale, senza nessun commento, da parte di nessuno, men che meno da parte di Mancuso. In pratica non c’è nessun ‘saggio’ e non c’è nessuna spiegazione, ma solo il testo originale. E’ solo un’operazione commerciale, con un titolo e sottotitolo veramente ingannevoli.

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest