Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg | KOGOI EDIZIONI

KOGOI EDIZIONI

KOGOI EDIZIONI

Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg.

Inseguendo un libro s’incontrano le persone

di Rosalba Durante, Sandra Giuliani, Cecilia Martino

L’opera di Natalia Ginzburg Lessico famigliare è un romanzo che tutti dovrebbero aver letto: inserito di diritto tra i “grandi classici”, nonché in ogni classifica del genere “i 100 libri da leggere assolutamente”, figura nelle librerie di qualunque appassionato di letteratura, che, per dirsi tale, lo ha divorato in men che non si dica. È proprio su Lessico Famigliare che si incentra Inseguendo un libro si incontrano le persone, l’analisi di tre studiose appassionate della Ginzburg, tre donne che studiano una donna e che sono portate a farlo tramite una serie di coincidenze che hanno dell’incredibile. Vediamo chi sono e qual è stato il percorso che le ha portate a spasso per Torino sulle tracce della celebre autrice torinese.

Cecilia Martino: è la prima a prendere la parola, o meglio la penna, in quest’opera collettiva. Chiamata a collaborarvi da Sandra Giuliani, sarà invece lei a chiedere la collaborazione di Rosalba Durante, studiosa della Ginzburg, che non a caso la Martino definisce un “patrimonio umano vivente”. Attraverso un interesse graduale e una curiosità crescente, si trova a vivere e lavorare negli stessi luoghi in cui ha vissuto Natalia Ginzburg, per cui si immerge totalmente nell’atmosfera in cui la scrittrice portava a compimento le opere che la hanno resa celebre.

Rosalba Durante: scrittrice di Rosalba e Natalia, storia di un incontro inevitabile, opera che tra l’altro già ci anticipa l’interesse della Durante per la Ginzburg. Come lei stessa ci narra però, il suo amore per questa scrittrice non è innato, anzi, nasce da un iniziale senso di repulsione, per poi svilupparsi solo in un secondo momento, in seguito a tante coincidenze che fanno sì che le strade delle due donne convergano. Una fra tante: Rosalba scopre di vivere nello stesso palazzo dove l’autrice ha vissuto la maggior parte della sua vita.

LEGGI ANCHE:  Settimo piano di Åsa Grennvall

Sandra Giuliani: si dedica all’analisi più prettamente testuale delle opere della Ginzburg. Pone l’attenzione sull’uso delle parole, sul costrutto delle frasi. E spiega quel premio Strega che la scrittrice ha vinto, ma che ha provocato diversi dissapori nel panorama letterario dell’epoca. Insomma, mette in risalto un po’ luci e ombre della carriera di Natalia Ginzburg, e la fa apparire agli occhi del lettore anche come “donna”, non più solo come capace autrice di opere ormai conosciute in tutto il mondo.

Consiglierei la “lettura della lettura” di Inseguendo un libro si incontrano le persone? Sicuramente si. La consiglierei sia a chi ha già letto le opere di Natalia Ginzburg, sia a chi ancora non ne conosce lo stile. Soprattutto a questi ultimi, forse, perché il libriccino farà sicuramente venir loro voglia di saperne di più: esso non dice una parola sulla trama del libro, sui suoi personaggi, o su altre informazioni che potrebbero togliere il gusto della lettura…  anzi, insinua nel lettore la curiosità di scoprire una nuova autrice e il nuovo mondo nel quale essa sa catapultarci.

Disponibile in tutte le librerie e digital store.

ACQUISTALO ONLINE, SU LAFELTRINELLI.IT

PER TE SUBITO IL 15% DI SCONTO

Autore: Caterina Geraci

Leggo da sempre, leggo dovunque, leggo perché ritengo che vivere una sola vita sia tremendamente noioso. Soprattutto se quella vita la vivi in un paesino in provincia di Palermo. Per fortuna viaggio tanto, e non solo con la mente. Ah, dimenticavo: sono molto poco brava a descrivermi in poche righe; ma questo si era capito, no?

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest