Andrea Camilleri: La banda Sacco

ANDREA CAMILLERI LA BANDA SACCO

ANDREA CAMILLERI
LA BANDA SACCO

La banda Sacco, il nuovo capolavoro 

dello scrittore siciliano Andrea Camilleri

Raffadali, “nell’anni della secunna mità dell’Ottovento”. In questo luogo dell’Agrigentino, vive la famiglia Sacco, umili genti di altrettante origini. Dedito al lavoro, Luigi dopo anni di sacrifici nei campi, prima come jornatante, poi come ‘nnestaturi, riesce a realizzare il suo sogno: sposare la beddra picciotta Antonina Randisi e crearsi una famiglia. “Dal matrimonio intanto sono nati cinque figli mascoli e una fimmina. Nell’ordine: Vincenzo, Salvatore, Giovanni, Girolamo, Filomena e Alfonso”.

La famiglia Sacco

Questi narrati, sono gli anni in cui la mafia inizia pian piano a tessere la sua ragnatela, infiltrandosi nelle vite di onesti cittadini, corrompendo le forze dell’ordine, togliendo poco alla volta la validità delle autorità imponendo la proprio volontà. L’ostilità del socialista Luigi, capostipite della famiglia Sacco, a non piegarsi alla dittatura mafiosa, dopo aver ricevuto varie minacce, innervosisce non poco i capimafia del posto. E così tra ricatti e falsi reati, l’intera famiglia Sacco si trova costretta a rivedere la sua posizione: da vittima a carnefice.

La condanna della mafia

Un’onesta famiglia che non può più far affidamento né sulla giustizia né sulla gente del paese considerata da sempre fedele alleata, si trova latitante, costretta a nascondersi, fuggire, a diffidare di tutti e a contare solo sulle proprie forze, fino a diventare una vera e propria banda: La Banda Sacco.

Su di loro pesa la condanna della mafia ed è una minaccia infida e pericolosa, che lentamente mina la stabilità e veridicità di oneste persone.

Riusciranno a riscattare il buon nome della famiglia e a render giustizia alle vittime innocenti cadute lungo una guerra non poi tanto così silenziosa?

LEGGI ANCHE:  I gialli di Belinda Bauer: psicothriller nelle brughiere

Un efficace lavoro di ricerca

Avvalendosi di documenti e scritti originali, Camilleri ci narra la storia di questa ostinata e coraggiosa famiglia, che perde tutto (onore, rispetto, credibilità, averi, persone) pur di non chinare la testa all’oppressione della mafia, ma anche come usando la medesima ostinazione vuole riscattare il buon nome della famiglia e a rivedere la sua posizione in un paese che ha deciso di lasciarli soli, perché l’omertà è meglio del ripercussioni.

«Penso che il caso sia unico nella storia giudiziaria italiana pur così pesante di capitoli sciagurati» 

Umberto Terracini

ACQUISTA LA BANDA SACCO IN OFFERTA

La banda Sacco è un libro pubblicato da Sellerio Editore Palermo nella collana La memoria.

<<< Su IBS.IT a € 11,05. Disponibile anche in eBook a € 8,99  >>>

———————————

ANDREA CAMILLERI immagine tratta da www.siciliaonpress.com

ANDREA CAMILLERI
immagine tratta da www.siciliaonpress.com

Camilleri fans club

Il club telematico dei fans di Andrea Camilleri: www.vigata.org

UN COVO DI VIPERE

Consulta anche la presentazione di un recente famoso libro di Andrea Camilleri a cura di Laura Landi: Un covo di vipere.

INVITIAMO ALLA LETTURA

Leggi sempre e soltanto gialli?

Tutti gli amanti dei gialli potranno inoltre consultare la nostra sezione dedicata, alla quale vi rinviamo augurandovi di poter scorgere il prossimo piacevole libro da leggere: ecco qui tutti i gialli più interessanti consigliati dagli appassionati del genere.

E le novità in libreria?

Leggi qui tutte le novità in libreria commentate dalla nostra redazione!

Autore: Samanta Di Giorgio

Originaria di un paesino della Basilicata. Ho scoperto il piacere della lettura tardi e, combattuta tra cartaceo e digitale, amo i romanzi rosa da batticuore, i thriller che mozzano il fiato, gli horror che tolgono il sonno, i fantasy e le graphic novel che mi risvegliano la creatività, e i classici, che reputo indispensabili.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest