Argento Vivo di Marco Malvaldi | Sellerio Editore

 

Argento Vivo di Marco Malvaldi | Sellerio Editore

Marco Malvaldi è in libreria con il suo Argento Vivo edito, come sempre, dalla Sellerio Editore Palermo. Ed è proprio come l’argento vivo, che si scioglie e si insinua, che le storie proposte in questo nuovo romanzo di Malvaldi si intrecciano in modo quasi involontario fra loro a causa di un doppio furto.

Argento è anche il “colore” che collega gli eventi: argentata è la Peugeot 206 usata per un furto, così come lo è il computer portatile.

La trama di Argento Vivo

Nicola è uno scrittore di professione ed è sposato con Livia. Un giorno, nella villa della coppia un ladro sottrae il computer portatile color argento vivo dove Nicola stava ultimando il suo romanzo, un lavoro che ancora non aveva consegnato all’autore e del quale non ha nessuna copia salvata.

Per il furto è stata utilizzata l’auto dell’ignaro Stefano, informatico di professione, che quasi per caso, tastando sotto il sedile, trova il pc di Nicola. La curiosità è più forte dell’etica e, prima di restituirlo, lo accende e sbircia fra i contenuti. Accade così che fra i vari files, Stefano trovi il romanzo incompiuto dello scrittore. Da lettore incallito non può non leggerlo, ma quello che trova in quelle righe non gli garba affatto: personaggi scialbi e storia scontata. L’idea è lampante: rivedere il testo a proprio gusto. E tempestare Nicola di telefonate anonime.

La situazione diventa paradossale nelle case dei rispettivi soggetti, e anche Livia e poi Marta, compagna di Stefano, capiscono che c’è qualcosa che non va nel comportamento dei loro uomini.

Ma oltre ai quattro attori principali, altri personaggi affollano l’ultimo romanzo di Malvaldi: la poliziotta Rebecca, il ladro Biagio, un vecchio editore e una giovane editor, una banda di balordi e un tecnico disoccupato. Al centro di tutto, il manoscritto di Nicola che – appunto – come Argento Vivo scivola di mano in mano…

LEGGI ANCHE:  La ruga del cretino di Andrea Vitali e Massimo Picozzi

Note sull’autore di Argento Vivo

Marco Malvaldi è nato a Pisa nel 1974 ed è un chimico. È famoso per la serie di romanzi con protagonisti i vecchietti del BarLume, libri che hanno riscosso notevole successo fra i lettori: La briscola in cinque; Il gioco delle tre carte; Il re dei giochi; La carta più alta.

Con il romanzo Odore di chiuso ha vinto il Premio Castiglioncello e Isola d’Elba-Raffaello Brignetti. L’anno scorso, invece, ha presentato in libreria il suo Milioni di milioni. Argento vivo è il suo ultimo lavoro, disponibile per l’acquisto su Ibs a 11,90 euro.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

1 Commento

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest