Il ritorno di Bridget Jones, ad ottobre un nuovo episodio

Bridget Jones, ad ottobre un nuovo episodio

Bridget Jones, ad ottobre un nuovo episodio

“Essere una donna è peggio che essere un contadino… è un continuo potare e spruzzare antiparassitari: ci sono le gambe da depilare, le ascelle da rasare, le sopracciglia da strappare, i piedi da strofinare con la pomice, la pelle da esfoliare e idratare, i punti neri da schiacciare, le radici dei capelli da colorare, le ciglia da tingere, le unghie da curare, la cellulite da massaggiare, gli addominali da esercitare. L’intero processo è così armonico che ti basta trascurarlo per qualche giorno perché vada tutto in vacca. A volte mi chiedo come sarei se lasciassi fare alla natura: con una barba folta e i baffi a manubrio da ciascun ginocchio in giù, le sopracciglia a cespuglio incolto, la faccia come un cimitero di cellule morte, un’eruzione di punti neri, le unghie lunghe e adunche come quelle di un’arpia, cieca come un pipistrello e tutti gli animali delle specie inferiori in quanto senza lenti a contatto, con un corpaccione flaccido che tremola tutto attorno. C’è da meravigliarsi se le donne non si sentono sicure di sé?”

Vi viene in mente qualcosa? Un aiutino, quello giusto, per portarvi sulla retta via e fornirvi un indizio. Niente? E se vi dicessimo: la biondina inglese, single, più pasticciona che mai abbiate incontrato? Le sue avventure hanno incantato mezzo mondo. Lettrici maledettamente single, pasticcione quasi quanto lei si sono affezionate e attendevano con ansia il suo ritorno. Ok, tenetevi forte. Pronte? Non c’è due senza tre: un assioma proverbiale che in letteratura pare dare i suoi frutti. Lo sa bene Helen Fielding, autrice delle gesta dell’eroina tanto amata dal pubblico femminile Bridget Jones, che ad ottobre tornerà ad allietare le lettrici di tutto il mondo. Sì, avete capito bene, segnate pure questa data sul vostro taccuino, un evento imperdibile che vale la pena ricordare.

LEGGI ANCHE:  Il baco da seta di Robert Galbraith, seconda indagine per Cormoran Strike

Bridget Jones, l’eroina inglese che ha conquistato il pubblico 15 anni fa vendendo oltre 15 milioni di copie in 40 paesi, ad ottobre tornerà per il terzo episodio della serie letteraria. Il titolo del terzo episodio già trapela: Bridget Jones: Pazza per il ragazzo. La single più famosa del mondo, però, è cambiata. Gli anni passano anche per lei e le sue pazzie, be’…le sue pazzie dovranno pur abituarsi alla tecnologia che avanza. Infatti, i guai, questa volta, la cara Bridget li combinerà sui tanto amati social media. Ci penseranno facebook e twitter a fare da diario alla single inglesina. Single? Le notizie sono poche e le anticipazioni ancora meno, ma pare di capire che sia ancora single, perennemente indecisa e in bilico tra il buono, Colin Firth nelle precedenti riduzioni cinematografiche, e il bello, Hugh Grant, che, seppur in maniera differente, non la accontentano e la fanno soffrire.

Il nuovo libro sarà pubblicato in Gran Bretagna da Jonathan Cape il 10 ottobre e negli Stati Uniti da Alfred A. Knopf il 15 ottobre, e in Italia uscirà poco dopo. Per cui non prendete impegni, tenetevi libere per il mese di ottobre, indossate un paio di scarpe comode a affrettatevi per correre in libreria. Bridget Jones, amici e amiche, è tornata.

 

Autore: Giusy Casciaro

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.

Pin It on Pinterest