Entra nella mia vita, segreti di famiglia nel romanzo di Clara Sánchez

Entra nella mia vita

Con il suo stile unico Clara Sánchez accorcia le distanze tra il mondo dei suoi romanzi e quello dei suoi lettori. El País

Torna in libreria con un giallo familiare Clara Sánchez, l’acclamata autrice di Il profumo delle foglie di limone, che con il suo ultimo romanzo, Entra nella mia vitawidth=1, ci porta all’interno dell’universo femminile, scavando nell’animo di due generazioni: madre e figlia.

Il quotidiano spagnolo La Vanguardia l’ha definito: “il suo romanzo più bello. La protagonista è uno di quei personaggi in grado di liberarci dal dolore dell’ingiustizia e riconciliarci con la vita”. E sarà proprio attraverso la caratterizzazione delle protagoniste che Entra nella mia vita aprirà la porta su di un baratro esistenziale profondo e doloroso, una ferita che ancora amaramente palpita.

Clara Sánchez racconta, ancora una volta, una storia delicata con Entra nella mia vita, tratteggiando con destrezza emozioni forti e complicate, ponendosi in perfetta intesa con quello che è ormai suo amato stile e che le ha permesso, in un lasso di tempo relativamente breve, di raggiungere le vette delle classifiche dei libri più venduti degli ultimi anni.

La trama

Avevo di fronte una bambina come me, solo un po’ più grande. Io avevo quasi dieci anni e lei doveva averne dodici. Era biondina, con un caschetto che le arrivava alle orecchie, la frangetta e la faccia rotonda su un collo lungo e magro che le dava un’aria nobile. Chi era?”.

Madrid. È piena estate e in casa di respira l’aria tipica di un pomeriggio afoso. Veronica ha dieci anni e, come tutti i bambini, è tremendamente curiosa. La cartella di pelle di coccodrillo dove i genitori custodiscono documenti vari non le è mai interessata particolarmente ma adesso, complice la distrazione di papà Daniel occupato in una telefonata, Veronica decide di dare una sbirciatina veloce. Al suo interno, oltre a quelle che per lei sono solo tante e varie scartoffie, una foto che raffigura una bambina bionda, poco più grande di lei, con in mano un pallone ed indosso una salopette di jeans. Si chiama Laura.

Veronica è confusa, ma non osa fare domande, soprattutto adesso che mamma Betty è ogni giorno più triste. Ma la sua curiosità, sebbene celata, resta vigile: e così la ragazzina negli anni resta attenta ad ogni azione, emozione e sensazione che si avverte in casa, cercando di captare anche il benché minimo segnale che riporti una valida spiegazione del perché quella foto, con su impressa l’immagine di un’altra bambina, è custodita fra le carte importanti di mamma e papà.

Passano gli anni e Veronica è oggi una donna, forte e tenace, ma che ha vissuto sulla propria pelle anni di malumori e silenzi interminabili che, nella sua testa, l’hanno portata a capire che c’è un enigma troppo grande alle spalle della sua famiglia. E che forse, se Betty si sta lasciando morire, può essere anche colpa di quella che, un tempo, era la bambina della foto.

Veronica si convince che ritrovare Laura sia l’unica via di salvezza da questo tunnel. Eppure, proprio quando la donna riesce nella sua impresa, capisce che il mistero non è terminato e che, soprattutto, c’è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla.

Note sull’autrice

Clara Sánchez vive a Madrid. Con il suo Il profumo delle foglie di limonewidth=1 è stata in cime alle classiche di vendita spagnole per oltre un anno, condizione che le ha donato fama mondiale.

Vincitrice del Premio Alfaguara nel 2000 con Últimas noticias del paraíso, Entra nella mia vita è il suo ultimo romanzo edito da Garzanti.

Leggi anche:

Hai trovato interessante questo articolo?

Aiuta questo sito a promuovere gli autori emergenti, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Rispostea “Entra nella mia vita, segreti di famiglia nel romanzo di Clara Sánchez”

  1. Ernestina Garofalo scrive:

    Questa mattina ho comprato il libro, grazie per la segnalazione, avevo già letto ” Il profumo delle foglie di limone”

  2. Laura Landi scrive:

    Buona lettura Ernestina! Ci faccia sapere cosa ne pensa di questo nuovo romanzo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>