Il ferro da stiro, un caso di Petri e Miceli di Gianni Simoni

Il commissario Miceli e il suo vecchio amico l’ex giudice Petri in un’indagine d’omicidio fuori dell’ordinario”. Il Ferro da Stiro è un’opera di Gianni Simoni, autore della serie che ha per protagonisti l’ex giudice Petri ed il commissario Miceli (tra i libri più famosi dello stesso autore ricordiamo: “Piazza San Sepolcro”, “Pesca con la mosca”, “Un mattino d’ottobre”, “La morte al cancello”). Quali sono le novità introdotte nel suo ultimo romanzo? Scopriamo insieme Il Ferro da Stiro, edito da TEA e disponibile su Bol.it a soli € 11,05. In anteprima gratuita sul portale ufficiale TEA.

Ormai vicino al fatidico momento della pensione, il commissario Miceli, impegnato in una cena di commiato e nelle ultime consegne alla Bruni, chiamata a succedergli, vorrebbe chiudere la carriera in tutta calma e serenità. “Un botto e il tappo della bottiglia di champagne schizzò in verticale colpendo il lampadario di Murano che pendeva dal soffitto sul grande tavolo tondo attorno al quale, in piedi, si trovavano gli invitati, pronti a iniziare quella cena festosa organizzata da Lucia Miceli, che ci aveva lavorato per un paio di giorni”.

Un quadro di quiete e serenità, preludio a un riposo che sarebbe arrivato di lì a qualche settimana. Piani sconvolti però dall’ex giudice Petri, caro amico di Miceli. Petri è in caccia del colpevole di turno, questa volta il pretesto giunge per caso: un ferro da stiro preso in prestito presso un elettricista, in sostituzione di quello guasto di Anna, sul quale spiccano alcune piccole macchioline rosse.

Cosa rappresentano queste tracce? Residui di sangue o semplice ruggine? Dopo una breve analisi da parte dalla Scientifica, non è difficile giungere a una risposta: con quel ferro da stiro è stato colpito qualcuno, forse ucciso. È la premessa da cui muove la complicata indagine destinata a ricostruire a ritroso la strana storia di quel ferro da stiro e, soprattutto, dei suoi proprietari. Si tratta di omicidio? Riusciranno i due a chiarire tutti gli aspetti di una vicenda intricata e dolorosa, prima che Miceli debba passare il testimone? Per scoprirlo non vi resta che leggere Il Ferra da Stiro.

Leggi anche:

Hai trovato interessante questo articolo?

Aiuta questo sito a promuovere gli autori emergenti, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>