1Q84 – Libro 3, l’epilogo del libro di Haruki Murakami

1q84Per chi ama i libri di Haruki Murakami, oggi è un gran giorno. Arriva finalmente nelle librerie italiane l’atteso seguito di 1Q84, il terzo ed ultimo libro che racconta la singolare storia che vede come protagonisti due giovani giapponesi, Aomame e Tengo.

1Q84 è ambientato a Tokyo proprio nel 1984, data che strizza inevitabilmente l’occhio a George Orwell e al suo libro 1984 (tant’è che la lettera «Q» del titolo ha la medesima pronuncia del numero 9 (kyuu) in giapponese), e si dipana lungo i mesi che vanno da aprile a dicembre dell’anno in questione. Nel Libro 1 e 2 di 1Q84, vengono narrati gli episodi che accadono nei mesi da aprile a settembre, mentre in 1Q84 – Libro 3 si potranno finalmente leggere gli accadimenti che vanno da ottobre fino a dicembre.

L’opera, da molti definita già un classico senza tempo, è stata osannata a più voci, capace di offrire “Al caos e alla futilità del mondo, un antidoto teneramente antiquato: l’amore” (cit. dal Corriere della Sera ndr). E sì, perché la storia d’amore di Aomame e Tengo è un crescendo di difficoltà, di enigmi, una passione che per maturare e superare sé stessa, necessita di attraversare universi nuovi e sconosciuti, accompagnata dalla maestria contorta e balzana che contraddistingue Murakami e le sue opere.

La trama

Da mesi persi sotto un cielo ostile in cui brillano due lune, Aomane e Tengo vivono la propria storia uniti da un destino fatale. Sulle loro tracce vi sono forze sinistre ed inumane, affiancate dalla setta Sekigake e dall’investigatore privato Ushikawa, uomo geniale e pericoloso allo stesso tempo: tutti li cercano, nessuno è disposto ad arrendersi.

In 1Q84 Murakami crea “un universo per raccontarci come si creano gli universi”.

LEGGI ANCHE:  Come nessun'altra di Andre Bella | Serie Sullivans

Note sull’autore

Haruki Murakami è nato a Kyoto nel 1949. Autore di numerosi romanzi, racconti e saggi, ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote e Salinger.

In un’intervista al The Salon Magazine nel 1997, Murakami ha detto si sé: «Scrivo storie strane, bizzarre. Non so perché mi piaccia tanto tutto ciò che è strano. In realtà, sono un uomo molto razionale. Non credo alla New Age, né alla reincarnazione, ai sogni, ai tarocchi, all’oroscopo. […] Ma quando scrivo, scrivo cose bizzarre. Non so perché».

1Q84 – Libro 3 è il suo ultimo libro pubblicato in Italia da Einaudi.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.