Le parole del nostro destino, il primo romanzo di Beatriz Williams

Il primo romanzo di Beatriz Williams, dal 6 settembre in libreria

Una storia romantica, quella di Beatriz Williams, che parla di passioni, che racconta come ostinazione e tenacia possano contribuire a realizzare i sogni di una vita. Beatriz Williams è una giovane donna americana che ha lavorato per anni come consulente di comunicazione aziendale, ma che è riuscita a custodire, gelosamente, il suo sogno nel cassetto e la sua passione per la narrativa.

Così, di nascosto dai colleghi di ufficio, negli ultimi anni ha messo nero su bianco le storie e ha dato vita ai personaggi che erano da tempo nella sua mente. Un sogno realizzato che le ha permesso di veder nascere il suo primo romanzo: Le parole del nostro destino, edizioni Nord, è arrivato in Italia oggi, 6 settembre, ed è già acquistabile online al prezzo di €14,96.

La forte passione che la scrittrice nutre per il periodo storico della prima guerra mondiale ha costruito la perfetta scenografia narrativa, la sua bravura ha tessuto la trama del romanzo, mettendo in scena un amore senza tempo, intenso e profondo. La storia è  ambientata nel corso dei secoli.

Tutto ha inizio ad Amiens, Francia, nel 1916. Sotto una pioggia battente, Kate, una giovane donna, attende il suo capitano, Julian Ashford, l’uomo per il quale ha sacrificato ogni cosa. Kate teme di non rivederlo più dopo la lunga trincea che lo aspetta. Ma lei è là, tra la folla di fedeli, pronta a riscrivere il loro destino.

Le pagine scorrono e un salto avanti nel tempo conduce il lettore in una splendida New York dei giorni nostri. Incurante del gelo, una donna è in attesa davanti alla porta di Julian Laurence: è la vigilia di Natale, deve consegnargli dei documenti importanti. Julian e la donna, Kate, si sono conosciuti il giorno prima, quando gli occhi dell’uomo si sono posati su di lei. Da quell’istante capace di mozzare il fiato, nasce un amore unico e una corte serrata e romantica alla quale Kate non riesce a resistere.

LEGGI ANCHE:  Speciale Premio Strega 2014: Il padre infedele

La loro storia d’amore diventa un sogno, è come se si conoscessero da una vita e i mesi trascorsi insieme sono la cornice perfetta di una favola romantica. Ma un libro, spuntato dal nulla, complicherà l’intreccio idilliaco. E’ la biografia di Julian Ashford, un poeta-soldato vissuto durante la prima guerra mondiale. Foto e lettere a corredo del manoscritto rivelano qualcosa alla giovane Kate: quegli occhi gentili, quel volto intenso, la calligrafia ordinata ed elegante non lasciano spazio a dubbi: il poeta-soldato è il suo Julian, l’uomo del libro è Julian Laurence.

Qualcuno vuole dividerli, Kate si troverà ad affrontare pericoli e insidie pur di salvare la vita del suo unico amore. E quando tutto le sembrerà perduto, la vita le dimostrerà quanto sia importante credere nell’amore.

In un turbine di sentimenti e di misteri, di speranze e di passione, Le parole del nostro destino rispolvera le anime e i cuori degli ultimi romantici, sussurra loro storie che raccontano poesia, passione, meraviglia e lo straordinario potere esercitato da questo folle sentimento.

Autore: Giusy Casciaro

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.