Festival Internazionale di Poesia di Genova 2012

Festival Internazionale di Poesia di GenovaDiventa maggiorenne il Festival Internazionale di Poesia di Genova che quest’anno giunge alla sua 18esima edizione mantenendo un primato lodevole in Italia per l’impegno e per l’attenzione che pone sulla poesia, strumento di perfezione stilistica che, un tempo, contraddistingueva gli Italiani nel trittico ideale di identificazione patriottica composto da navigatori, santi e poeti.

Appuntamento con la poesia, quindi, a Genova, dal 7 al 17 giugno 2012 presso il Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, dove saranno concentrati i maggiori eventi che spazieranno da reading, concerti ed istallazioni artistiche fino al primo esperimento di maratona letteraria che renderà omaggio, il 16 giugno, a James Joyce e alla sua opera più famosa, l’Ulysses, che verrà declamata integralmente in 23 luoghi della città.

La kermesse poetica ha aperto i battenti con un omaggio molto delicato alla poetessa polacca Wislawa Szymborska, già premio Nobel per la Letteratura nel 1996, i cui versi di poesia sono stati interpretati dall’attrice Licia Maglietta accompagnata al pianoforte da Angela Annese. Ma quello di ieri sera si è proposto solo come il primo di una serie di eventi completamente dedicati alla poesia e che si susseguiranno durante il Festival in oltre 90 occasioni di incontro, confronto ed approfondimento dell’arte poetica, all’interno della quale sono previsti numerosi momenti di interazione con lo stesso pubblico, come nel caso di “Vascelli di poesia”, una performance collettiva molto suggestiva che si terrà in notturna, durante la quale il pubblico affiderà alle onde del mare la propria poesia facendola divenire una barchetta di carta illuminata da una candela.

Nutrita la presenza degli ospiti, fra i quali citiamo l’argentino Juan Gelman, il cinese Yang Lian, recente Premio Nonino, il sudafricano Mak Manaka, Naseem Shafaj dal Kashmir, José Angel Rodriguez Silva dal Venezuela, Ramiro Oviedo dall’Ecuador e l’inglese Kenneth White.

Gli spettacoli

Oltre al già citato spettacolo dedicato alla poesia di Wislawa Szymborska, da non perdere è l’attesissimo Chelsea Hotel“, in programma il 12 giugno, che narra la storia del celebre albergo americano frequentato da tutte le leggende della musica, dell’arte e delle letteratura. La storia sarà raccontata dal giornalista Massimo Cotto accompagnato dalla chitarra Matteo Curallo e dalla voce di Mauro Giovanardi.

LEGGI ANCHE:  ITALIANI VOLETE SOPRAVVIVERE IN QUESTA JUNGLA? CAMBIATE MENTALITÀ!

La poesia insieme con la Liguria, la terra che amabilmente si presta ad ospitare al kermesse del Festival Internazionale della Poesia di Genova, saranno le indiscusse protagoniste di due spettacoli molto attesi. Il primo di questi è “La nuit de genes”, una rappresentazione scenica a metà fra reading e concerto completamente dedicata al fil rouge che collega Genova a Sète, cittadina della vicina Francia. Durante l’evento, verranno declinati versi e pensieri in nome di Paul Valéry, George Brassens, Fabrizio De André, Luigi Tenco e Camillo Sbarbaro. Lo spettacolo, già presentato al Festival Voix Vives di Sète, ha ricevuto grande riscontro di critica e pubblico.

Il secondo spettacolo proposto che innesta poesia e Liguria assieme, è, invece, un omaggio poetico sentito a Giorgio Caproni per il centenario dalla sua nascita, un evento che vedrà salire sul palco gruppi e performer che metteranno in musica i testi del grande poeta. Gli interventi saranno a cura di Luigi Surdich e Vittorio Coletti, con la fotografia di Patrizia Traverso.

Per avere un calendario completo di tutti gli eventi previsti per il Festival Internazionale di Poesia di Genova, potete collegarvi al sito ufficiale Festivalpoesia.org.

Autore: Laura Landi

Sono ­ per ammissione estrema ­ lettrice compulsiva, anche se molto molto esigente. Andare in libreria mi fa sentire come Alice nel paese delle meraviglie. Il mio amore letterario segreto? Gabriel García Márquez.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest