L’educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene; due generazioni a confronto nel nuovo libro di Franca Valeri e Luciana Littizzetto

copertina libro L'educazione delle fanciulleL’educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene, delle edizioni Einaudi, (a € 8,50 su lafeltrinelli.it) è un libro scritto da una coppia di autrici, due brillanti donne dello spettacolo, Franca Valeri e Luciana Littizzetto; dunque, due diverse generazioni a confronto, due artiste che ci hanno sempre regalato inconfondibili momenti di allegria e ironia intelligente, accompagnati dall’autocritica e da quella giusta leggerezza che dà sollievo, anche quando si è troppo seri e seriosi.

Il romanzo rappresenta un incontro tra due universi differenti, che si confrontano e si scontrano; un dialogo che presenta il punto di vista di ognuna delle due donne sulle esperienze della loro fanciullezza. Gli argomenti di discussione, che sono molteplici e di vario genere, mettono in evidenza il diverso punto di vista della Valeri e quello della Littizzetto. L’opera è uno scambio di idee sull’amore, sul comportamento delle donne e degli uomini, un ripercorrere le tappe della vita, dalla fanciullezza all’età adulta; tutto ciò visto con gli occhi di una donna. Ci troviamo di fronte ad un confronto interessante e divertente su come sono cambiati i desideri e il modo di agire delle ragazze, dagli anni Trenta ai nostri giorni.  Le due donne parlano delle esperienze dell’infanzia, della scuola, del primo bacio e dei sentimenti genuini, del primo amore, del sesso, del matrimonio. Il tutto è argomentato con naturalezza, entusiasmo e con quel pizzico di ironia che, il più delle volte, è necessario nella vita per non farsi travolgere dagli eventi e per affrontarli nel modo più giusto.

L’educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene, un libro gradevole, divertente, per certi versi, commovente, invita a riflettere sulla vita, affrontando temi seri con il sorriso, con diverse opinioni, mai banali e puntuali. E’ evidente il cambiamento dei costumi femminili ed è molto chiaro il fatto che tra le diverse epoche, della Valeri e della Littizzetto, ci sia stata una vera e propria evoluzione che ha causato il mutare delle abitudini e delle ambizioni delle donne.

LEGGI ANCHE:  Il nuovo libro di Anna Talò | Volevo solo una vita tranquilla!

 

Autore: Rosaria Andrisani

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest