Il fascino del potere

copertina Politica e Diritto in Michel FoucaultIl saggio “Politica e Diritto in Michel Foucault”, segnalato in una selezione di opere inedite indetta dalla Aletti Editore e successivamente da questa pubblicato, rappresenta l’ideale punto di partenza per il lettore che per la prima volta si trova di fronte a Michel Foucault, grande pensatore francesce il quale, con le sue idee, ha aperto una nuova prospettiva sullo studio del concetto di potere e sui suoi rapporti con la vita, biologica, oltre che politica, dell’individuo. Cos’è il potere? E’ l’uomo che lo gestisce, o è il potere che gestisce l’uomo fino al punto di generare il soggetto stesso? Da quando e perchè il potere muta la sua strategia avvolgendo morbosamente la vita? Nelle strategie di potere, che ruolo svolge il diritto? Ripercorrendo le tappe foucaultiane, a queste e a molte altre interessanti domande cerca di rispondere un saggio a metà strada tra un opera accademica ed una riflessione “ad alta voce” che l’autore, mentre scrive, condivide con un lettore non necessariamente addentrato nell’argomento. Questo stile svincola l’opera da un pubblico di nicchia, rendendola fruibile a tutti coloro che si mostrano sensibili ad interrogativi chiave dell’esistenza umana. Scheda del libro

Autore:  Russo Vincenzo
Editore:  Aletti
Genere:  filosofia occidentale moderna
Collana:  Saggistica Aletti
Pagine: 108
ISBN: 8864985204
ISBN-13: 9788864985206
LEGGI ANCHE:  "Che bello essere noi" di Lella Costa

Autore: ViRus

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest