“Una foresta di progetti” Viaggio tra i Guaranì del Brasile

copertina libroUna giovane antropologa alle prese con la sua prima ricerca sul campo. Una foresta di progetti. Le nuove generazioni guaranì del Brasile (Il Segnalibro, Torino, 2009) testimonia l’appassionato percorso di ricerca di Chiara Bergaglio tra i Guaranì, popolazione indigena brasiliana. Un’occasione per addentrarsi nella cultura di questo popolo e scoprire il loro particolare modo di vivere, creativamente in bilico tra tradizione e contemporaneità. L’autrice ci introduce elegantemente nella realtà, per lo più sconosciuta, di questa popolazione, tra testimonianze, voci e interviste raccolte sul campo. Protagonisti del libro sono soprattutto le giovani generazioni guaranì, con cui l’autrice ha intessuto un dialogo profondo nei due mesi trascorsi nei villaggi della Foresta Atlantica. Ragazzi e ragazze l’accompagnano ad assistere ai riti celebrati quotidianamente dallo sciamano nella piccola casa di preghiera, nella scuole di villaggio di recente istituzione e a conoscere le piante tradizionalmente coltivate nella foresta. Giovani che sono orgogliosamente legati al proprio modo di essere indigeno, ma che oggi allo stesso frequentano l’Università di São Paulo e usano abilmente i mezzi di comunicazione. Un libro intenso, nato da una forte motivazione personale, che apre uno sguardo originale sulle popolazioni indigene contemporanee e propone interessanti riflessioni su quegli “altri” che spesso che ci appaiono così distanti.

LEGGI ANCHE:  Il libro dell'amore perduto di Lucy Foley

Autore: Chiara Berga

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.