Hasta Siempre!

leonellicoppiatto-213x300

Autore: Giuseppe Leonelli

Un albergo abbandonato e improvvisamente ripopolato poco prima della sua demolizione. Ce lo racconta un personaggio invisibile, spettatore e narratore privilegiato in questo luogo senza tempo. Fulcro narrativo è la stanza numero otto, vera e propria macchina del tempo che riporta in vita gli antichi ospiti dell’albergo. Un alternarsi continuo di episodi ed eventi che vengono riportati nel presente, per arrivare ad un futuro che ci riporta al presente. Unico momento reale della vita.

LEGGI ANCHE:  Le canzoni dell’aglio: il nuovo libro del Nobel Mo Yan

Autore: giuseppe leo leonelli

L’autore di 1994 è un vagabondo della ristorazione con la passione della scrittura. Attualmente trascorre le giornate in un bar di Vignola ai piedi delle colline modenesi. I suoi lavori precedenti: “Santa Maria” con Giraldi Editore (2006), “Hasta Siempre!” con Oppure Editore (2008), il racconto “Almeno non sono grigie” per Toilet 19 di 80144 Edizioni e “Le campane di Bobbio” per Marcos y Marcos.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.