Settanta

3179788Autore: Simone Sarasso.

Editore: Marsilio.

Una furibonda cavalcata attraverso gli anni di piombo.

Dopo Confine di Stato, il secondo volume della “Trilogia sporca dell’Italia” di Simone Sarasso

Italia, anni Settanta: il decennio più buio e violento della storia repubblicana raccontato attraverso le voci di uno stragista, di un ladro, di un magistrato e di un attore di successo. Andrea Sterling, il fiore all’occhiello dei servizi deviati, ha un piano. Ettore Brivido, l’enfant prodige della mala milanese, è pronto a fare il salto di qualità. Domenico Incatenato, giovane giudice del Sud, sgobba per fare carriera tra Roma e Milano. Nando Gatti è l’astro nascente del poliziottesco all’italiana e prende sul serio il proprio lavoro. Le loro vite s’intrecciano mentre il paese va a fuoco: nelle piazze e nelle fabbriche ribolle la rivolta, le Brigate Rosse sfidano il potere costituito e la strategia della tensione continua a mietere vittime civili.

Un viaggio senza ritorno nel cuore nero dello Stivale: un’Italia oscura e corrotta, senza più miti né eroi.

Il romanzo verrà presentato in anteprima a Milano a Officina Italia il 22 maggio.

Questo il blog dell’autore http://confinedistato.blogspot.com.

LEGGI ANCHE:  Istanbul Istanbul: moderno Decamerone tra dolore, tempo vita e sogno

Autore: admin

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Aspetta, non lasciare soli i nostri libri!

Non perdere l'occasione di leggere in anteprima le recensioni delle prossime novità editoriali, farti due risate con la nostra rubrica degli equilibri giocosi e interessarti a scoprire nuovi talenti emergenti.

Se questo non bastasse in regalo per te l'ebook: Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello.

Ti sei iscritto con successo.