Robledo | Daniele Zito. Il lavorare per il lavoro
Ago11

Robledo | Daniele Zito. Il lavorare per il lavoro

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.” Uno degli incipit più noti, o almeno dovrebbe esserlo, per noi italiani. Non introduce a un romanzo o a una raccolta di novelle o poesie, ma dà le basi di ciò che è la suprema sintesi della nostra Italia: il lavoro è un valore e lo sono anche coloro che lo esercitano. Ancor di più il lavoro deve essere sicuro, non solo nella garanzia del posto di lavoro (inteso...

Continua
Lavoro a mano armata | Pierre Lemaitre
Apr04

Lavoro a mano armata | Pierre Lemaitre

In un periodo come quello degli ultimi dieci/quindici anni, caratterizzato da una forte crisi economica a livello globale, che ha impoverito molte famiglie e allargato a dismisura la forbice di disuguaglianza tra le classi sociali, con annesso aumento della disoccupazione soprattutto tra i giovani e quelli che i giornali chiamano esodati, “Lavoro a mano armata” di Pierre Lemaitre si candida in maniera prepotente a...

Continua
“La cacciatrice di bugie” di Alessandra Monasta
Dic12

“La cacciatrice di bugie” di Alessandra Monasta

“La cacciatrice di bugie” è il romanzo d’esordio di Alessandra Monasta, affermata perito fonico da anni a servizio del Ministero di Grazia e Giustizia. Una professione, la sua, generalmente svolta in silenzio, dietro le quinte, all’ombra dei riflettori mediatici e delle aule di tribunale. Una ricerca costante della verità inseguita nelle increspature della voce, tra le parole interrotte e i silenzi improvvisi. TRAMA...

Continua
Qualcosa da perdere, il nuovo romanzo di Davide Potente
Giu16

Qualcosa da perdere, il nuovo romanzo di Davide Potente

Bologna e un pizzico di sud tra studenti universitari fuori sede. Daniele, Giovanni e Valerio, tre ragazzi poco più che ventenni alle prese con le loro vite disordinate e talvolta disorganizzate, tipiche di ogni studente universitario che si rispetti. Qualcosa da perdere è il secondo romanzo del trentenne Davide Potente; edito da Ex Cogita, già segnalato lo scorso anno dal Premio Calvino e arrivato questo maggio al Salone del Libro di...

Continua
Penelope alla guerra di Oriana Fallaci
Giu13

Penelope alla guerra di Oriana Fallaci

Sono mesi ormai che tengo fede alla mia promessa di conoscere meglio Oriana Fallaci e recentemente è stato il turno di leggere il suo primo romanzo. Mi riferisco a Penelope alla guerra, pubblicato nel 1962 da Rizzoli. Se il vecchio non ti avesse mandata, in America, prima o poi ci saresti andata da te. Da quando ti conosco non fai che parlarne: sembra tu abbia un appuntamento, laggiù. Peggio: sembri un Ulisse che va ad espugnare le...

Continua
Pagina 1 di 912345...Ultima »

Pin It on Pinterest