Intervista a E.P. Silvia, autrice de "The Fable (Vol.1) - Nelle vesti di una principessa" Intervista a E.P. Silvia, autrice de "The Fable (Vol.1) - Nelle vesti di una principessa"

Intervista a E.P. Silvia, autrice de “The Fable (Vol.1) – Nelle vesti di una principessa”

E.P. Silvia è una ragazza romana di 27 anni, attualmente non lavora e trascorre la maggior parte del suo tempo a scrivere. Si è buttata a capofitto in questo mondo con la speranza di poter regalare sogni ed emozioni, sensazioni che lei stessa prova ogni volta che finisce di leggere un libro. Adora cucinare per la sua famiglia, e, a detta loro, non se la cava nemmeno tanto male! In questa intervista ci parla del suo The Fable (Vol.1) – Nelle vesti di una principessa.

Parliamo subito del tuo ultimo libro. Raccontaci brevemente la trama e in quale genere si colloca.

E’ un romance, il primo di una trilogia non ancora completata. Parla di una ragazza che, ingenuamente, pensa di poter risolvere tutti i suoi problemi trasferendosi in un’altra città. Incontrerà una persona che la metterà a dura prova, facendole mettere in discussione tutto quello in cui credeva. Ci riuscirà? Lascerò a voi il piacere di scoprirlo!

Parlaci di te e del tuo amore per la scrittura: come nasce?

Sono nata a Roma e ho da poco compiuto 27 anni, la passione per la scrittura è nata circa tre anni fa in un pomeriggio come tanti altri, avevo appena finito di leggere l’ennesimo libro quando mi sono detta: “perché non creare una storia tutta mia?” Da lì è nato tutto: il titolo, la trama e i personaggi hanno iniziato a delinearsi nella mia mente, dovevo solo mettere tutto nero su bianco.

Quanto tempo hai impiegato a scrivere questo libro? Descrivi un po’ l’atmosfera e l’ambiente, lascia che i lettori possano immaginarti mentre sei intento a scrivere.

Il primo capitolo ho impiegato davvero poco a scriverlo, circa quattro mesi. Quando mi metto davanti al computer deve esserci silenzio assoluto, meglio ancora se è sera inoltrata. Mi piace la magia che sprigiona il silenzio attorno a me, la città buia e i rumori lontani delle poche macchina che circolano. Adoro scrivere nella mia cameretta, è il luogo che ispira di più la mia fantasia. 

LEGGI ANCHE:  Intervista a Morgane Mentil autore de "La Scelta"

Sappiamo che hai uno stile tuo, ma stando al gioco, a quale autore del presente o del passato ti senti (o aspiri) di somigliare e in quali aspetti? Fai un gioco analogo per il tuo libro.

Molte volte mi è stata fatta questa domanda e molte volte non sapevo cosa rispondere, ognuno ha il suo stile, si sa, ma se devo dire a chi potrei somigliare non saprei proprio.

Se dovessi consigliare una colonna sonora da scegliere come sottofondo durante la lettura del tuo libro, cosa sceglieresti?

Questa sì che è una bella domanda! Io mi sono fatta ispirare dalle canzoni di Micheal Bublé, Ed Sheeran (più precisamente “Perfect”), dagli Imagine Dragons e anche dal movimentato duetto tra David Guetta e Sia (Bang My Head). Una mix perfetto direi!

Un’ultima domanda per salutarci. Rivolgiti ai nostri 300.000 mila lettori, con un tweet in 140 caratteri.

Se amate le favole questo è il libro che fa per voi. Un libro che vi farà sognare attraverso gli occhi della protagonista, Evelyn Ross. Troverete tutto: intrighi, bugie, tradimenti, colpi di scena ma soprattutto Amore, romanticismo e passione.

Autore: Redazione

Condividi Questo Post Su