Il codice Bergoglio | Angelo Stramaglia

Trama

Padre Bruno Ceschi, un professore di teologia dell’Accademia Pontificia di Roma, è da anni sulle tracce del Cronovisore di Padre Ernetti.

Questa pericolosa macchina è in grado di proiettare immagini di eventi del passato, del presente e di un potenziale futuro. Proprio per la sua pericolosità, un’organizzazione segreta composta da alti papaveri della Chiesa, della politica e dell’alta finanza, in combutta con alcuni membri di spicco del terrorismo islamista, trama per impedire che il Cronovisore venga ritrovato e rimesso in funzione.
Tuttavia, Padre Bruno e il suo giovane assistente si metteranno in viaggio tra l’Europa colpita da ripetuti attentati e l’Asia per trovare i tre pezzi in cui l’importante marchingegno è stato smembrato.

In uno scenario in cui niente è come sembra, tra le antiche profezie di San Malachia che predicono la fine dei tempi dopo il pontificato dell’attuale Papa e l’attualità della crisi economico-sociale europea, avrà luogo una corsa contro il tempo, una caccia spietata all’ombra che è pronta a scatenare l’Apocalisse durante la cerimonia di chiusura del Giubileo di Francesco.

“No, Edwin. Dio esiste, invece. Semplicemente, non si occupa di noi. L’abbiamo disgustato e annoiato. Si è addormentato. Piuttosto metti in dubbio l’umanità e ciò che siamo diventati! Ma non Dio, ragazzo mio!”

L’autore

Angelo Stramaglia nasce in provincia di Bari nel 1977.
Dopo aver conseguito la laurea in Lettere classiche a indirizzo storico-archeologico nel 2006 presso l’Università degli Studi di Lecce, si trasferisce nel 2008 per motivi di lavoro in Lombardia, nella provincia di Varese, dove attualmente vive e lavora.

Da sempre affascinato da misteri, leggende ed escatologia, è co-fondatore e membro di un gruppo d’indagine e ricerca che si occupa di paranormale, il Ghost Hunters Varese, interviene spesso a conferenze e dibattiti sull’argomento.

LEGGI ANCHE:  Non luogo a procedere, l'ultimo lavoro di Claudio Magris

In collaborazione con la testata giornalistica Vares8.it ha condotto la serie in dieci puntate “Presenze” e un documentario su miti e folokore della zona, argomento trattato anche nel programma radiofonico da lui condotto su Radio Globe One.

Angelo ha deciso di avvalersi per la pubblicazione del suo primo romanzo della piattaforma di crowdfuniding bookabook, che pubblicherà il suo libro su scala nazionale al raggiungimento della centocinquantesima copia preordinata dai lettori.

Al momento Angelo sta terminando il processo di editing del suo secondo romanzo, scritto prima de “Il codice Bergoglio”, ma ha in previsione di esplorare a beve altri campi della letteratura come il fantasy, un genere che ama per le ambientazioni medievali care anche a uno dei suoi scrittori preferiti: Umberto Eco.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina facebook dell’autore.

Lo stile

Il codice Bergoglio” è un thriller che intreccia storia, religione e mistero. Come nei romanzi di Dan Brown, ci troviamo davanti a una profezia potenzialmente distruttiva, quella di San Malachia, ma anche all’attualità del mondo in cui viviamo ogni giorno. Questa commistione di teorie e fatti realmente accaduti fa sì che il romanzo, seppur completamente opera della fantasia dell’autore, si avvolga in un velo di credibilità storica.

Con uno stile immediato e diretto, quasi cinematografico, Angelo Stramaglia ci trascina nelle ombre delle sale vaticane, tratteggiando personaggi i cui nomi riecheggiano figure passate e presenti del panorama politico e non solo italiano. Lo stesso protagonista, Padre Bruno Ceschi, deve il suo nome a François Brune, autore di un saggio sulla tecnologia del cronoscopio.

Con il suo ritmo incalzante, “Il codice Bergoglio” è perfetto per l’amante del romanzo di avventura, per chi ama le storie che scivolano davanti agli occhi come un film. L’opera prima di Angelo Stramaglia è un romanzo divertente, avvincente e appassionante, pieno di azione e adrenalina, che prende spunto dalla contemporaneità e dalle teorie dei complotti che abbondano nella nostra società per costruire una narrazione su ciò che potrebbe nascondersi dietro le apparenze della verità storica.

LEGGI ANCHE:  Ti voglio | FlaminyRome

Grazie alla campagna di crowdfunding in atto per questo romanzo, decidendo di sostenere il suo autore potreste avere tra le mani un romanzo avvincente fresco fresco di stampa, appena terminato il periodo di preordine.

Per finanziare il progetto, cliccate qui

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest