“Morrigan. La vendetta della Dea” di Laura Merlin

Morrigan. La vendetta della Dea, Laura MerlinTrama

Laura Merlin torna sulla scena con l’epic fantasy “Morrigan. La vendetta della Dea”, romanzo contaminato dal fascino magnetico dell’Irlanda e dei miti ispirati alle leggende celtiche.
Nella realtà parallela e immaginifica di Noastur, abitata da creature fantastiche, divinità ed esseri con il raro dono dell’immortalità, due Regni, Tenot ed Elos sono in lotta tra loro.
La temibile Dea della guerra, Morrigan sta per tornare, per appagare la sua sete di vendetta. A condividere il potere della Dea sono Sofia, Sara e Sonia.
Sofia è una ragazza di appena diciotto anni che la morte ha strappato alla vita e alla monotonia della quotidianità, per catapultarla nell’universo noasturiano, dove conosce le sue nuove compagne di avventura, Sonia e Sara, con cui sa di condividere il potere inestimabile della Dea che, in lei, ha una maggiore intensità.
Sofia e il suo potere superiore sono un bene raro e conteso e lei stessa dovrà, infine, decidere da quale parte stare: porsi al servizio del bene e difendere il popolo del Regno di Elos, o combattere tra le malvagie schiere dell’esercito di Tenot, seminando morte e distruzione?
Lasciarsi ammaliare dal fascino del male, rappresentato dal sensuale Angelo nero Gabriel, la cui sensualità è seconda solo alla sua crudeltà oppure seguire lo splendido Ares, in difesa della giustizia?
Solo la voce sincera del suo cuore sarà in grado di fornirle una soluzione; ma, proprio quando tutto sembra più nitido, sorprese sconvolgenti la stravolgeranno, facendole piombare addosso una paura ancestrale di esser destinata a un futuro pericoloso e oscuro.

Era il momento di ribellarsi, di scegliere da sola le strade da prendere

L’autore

Laura Merlin nutre da sempre una passione sfrenata per il mondo dei libri, coltivata sin da piccola attraverso i fumetti di Topolino. All’età di vent’anni sceglie di dedicarsi alla scrittura di racconti fantastici e nel 2013, dopo la Laurea, decide di pubblicare il primo.
Dopo un periodo di scrittura nel 2014 dà alla luce “Icebound – Intrappolata nel ghiaccio” aderendo in pieno all’epic fantasy che da sempre l’ha appassionata, anche grazie ad autori come J. R. R. Tolkien e Barbara Baraldi, dall’inconfondibile tocco gotico.
Con “Morrigan – La vendetta della dea” il suo ambizioso progetto prosegue.
Per conoscere  meglio l’autore, sbircia sulla sua pagina facebook.

LEGGI ANCHE:  "Il mondo dell'altrove" di Sabrina Biancu

Lo stile

Il romanzo di stampo dichiaratamente fantasy epico si colloca sulla scia dei più grandi autori del genere: non è un caso se personaggi o situazioni rievochino nei lettori più esperti alcuni tratti caratteristici di colossi narrativi come “Il signore degli anelli” o la fortunatissima saga di Harry Potter. Persino la presenza di neologismi coniati appositamente per simulare la lingua del Regno di Noastur, il noasturiano, richiama una tecnica già adoperata dallo stesso J. R. R. Tolkien.
La vicenda della Dea Morrigan, il cui nome è ispirato ad una canzone dal medesimo titolo del gruppo “Trobar de Morte”, proprio per i suoi toni fantastici predilige un pubblico giovane senza però porre dei limiti di lettura, trattandosi di un genere molto apprezzato anche dagli adulti: la perfetta combinazione dei temi chiave del racconto, l’amore, la magia e il senso del sacrificio, lo rendono una perfetta fiaba moderna dallo stile semplice ed efficace il cui messaggio è con grande facilità riadattabile alla realtà del nostro tempo. Ognuno di noi, come Sofia, dovrebbe imparare a godere di ogni momento di cui dispone, senza mai deporre le armi nel lottare per i propri sogni. Nonostante scarseggino riferimenti autobiografici, non mancano elementi in cui l’autrice si riconosce, come l’amore per i cani espresso dallo speciale rapporto tra Sofia e il suo inseparabile amico a quattro zampe, e il personaggio di Micheal, un ragazzo profondamente innamorato della protagonista al punto da renderle la vita un incubo.

Il libro  disponibile in formato cartaceo ed ebook, su Amazon.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest