“Rose giallo ambrato” di Monica Pizzi

rose giallo ambrato 2Luca e Viola sono innamoratissimi: hanno avuto la fortuna di ritrovarsi, dopo aver chiuso definitivamente con le sofferenze del passato, e stanno vivendo una storia d’Amore con la A maiuscola. Il destino però ci mette ancora una volta lo zampino: Luca, paracadutista della Folgore, viene chiamato per una missione in terra lontana e Viola si ritrova da sola a vivere una situazione che non avrebbe mai immaginato. E questo è solo l’inizio delle tormentate vicende con le quali i due si ritroveranno a fare i conti; tante volte penseranno di non farcela, coinvolti in un’altalena emotiva che avrà pesanti ripercussioni sulla vita di entrambi. Riuscirà il loro amore a trionfare su tutte le circostanze a loro avverse?

Ideale continuazione di Rose rosso scarlatto, scritto dalla stessa autrice Monica Pizzi, Rose giallo ambrato è una storia che mette sul piedistallo l’amore, in tutte le sue sfaccettature. Mai sdolcinato, mai eccessivo, il rapporto tra Viola e Luca è visto da una prospettiva realistica, con i suoi aspetti positivi e quelli negativi. Altri temi fondamentali sono l’amicizia, sia quella tra donne ma anche quella tra una donna e un omosessuale, che ritroviamo nel romanzo; e poi l’attualità, con riferimento alle missioni di pace in territori martoriati dalla guerra. Una trama a tinte rosa, insomma, che tuttavia non si fa mancare intrighi, segreti e un po’ di suspense.

L’autrice

Monica Pizzi nasce a Roma nel 1972, dove tutt’ora vive con il marito e i loro due figli e svolge la professione di insegnante di educazione fisica. Sin dalla prima infanzia sente di essere particolarmente portata per la scrittura: si diletta a comporre poesie per la sua famiglia e dedica addirittura una canzone alla madre. Proprio la madre le trasmette una grande passione per la lettura, così diventa anche un’avida divoratrice di libri e tutt’ora, leggere e scrivere sono le sue più grandi passioni.

Monica Pizzi non si è sempre immaginata scrittrice, anzi, c’è voluto del tempo perché si decidesse a far leggere i suoi scritti a terze persone: inizialmente per lei scrivere un libro era solo un sogno nel cassetto, che periodicamente veniva aperto e poi richiuso. Un giorno finalmente ha trovato il coraggio di buttarsi e così, nel 2014, è stato pubblicato dalla casa editrice Aracne Rose rosso scarlatto, il suo primo romanzo. Nello stesso anno ha pubblicato poi Ricette d’amore (BabylonCafè Editing) e oggi, nel 2015, è arrivato Rose giallo ambrato, seguito della sua prima opera.

LEGGI ANCHE:  SUL FILO DEI RICORDI: IL ROMANZO DI SILVANA SANNA

Progetti per il futuro? Continuare a scrivere. Il seguito, nonché capitolo conclusivo, di Rose giallo ambrato è già in fase di revisione, ma tante altre storie attendono di prendere forma.

Lo stile

Lo stile di Rose giallo ambrato è molto attuale e coinvolgente. Il linguaggio è semplice e diretto, adatto a raccontare una vicenda che si svolge ai giorni nostri. Le rose, insieme a Luca e Viola, sono le protagoniste della storia: per loro l’autrice ha una vera e propria passione, perché hanno accompagnato un po’ tutto il suo percorso di vita. Ecco spiegata dunque la scelta del titolo sia del romanzo attuale sia del suo prequel.

Oltre alle rose, tanti altri elementi autobiografici fanno parte di Rose giallo ambrato. La scrittrice ha preso ispirazione per la sua opera in particolare da una persona realmente esistita che le è stata vicina in un momento molto particolare, rendendola la donna che è oggi. La protagonista Viola, poi, presenta molti tratti in comune con la stessa Monica: una ragazza all’apparenza fragile ma che incarna in sé una grande forza.

I temi affrontati, il linguaggio pulito, l’attualità delle vicende raccontate sono tutte caratteristiche che rendono Rose giallo ambrato, un romanzo adatto ad essere letto da tutti, uomini e donne, giovani e meno giovani. Insomma, un racconto di vita vera che da un lato vuol essere un omaggio a tutti i personaggi che ne sono stati fonte di ispirazione, e dall’altro fonte di ispirazione sia per i lettori che si trovano nelle stesse condizioni dei due protagonisti sia per coloro che semplicemente vogliano approcciarsi ad una piacevole storia d’amore.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest