Novità Editoriali Ottobre 2015

L’autunno è iniziato, è cosa c’è di meglio, con le giornate che si accorciano e le temperature che si abbassano, di un buon libro per consolarsi della fine dell’estate? Ecco che RecensioniLibri vi viene in aiuto consigliandovi le novità editoriali più interessanti di questo mese!

Oltre la selva oscura di Joseph Luzzi

oltre la selva oscuraOltre la selva oscura, edito da Sperling & Kupfer, è una confessione e un racconto: la confessione di Joseph Luzzi, professore associato di italiano al Bard College, e il racconto della sua lotta per riuscire a superare il dolore per la morte della moglie. Un evento che gli sconvolge la vita, precipitandolo nella depressione più nera. Luzzi ritroverà la forza di andare avanti proprio attraverso i versi della Divina Commedia: il pellegrinaggio di Dante dall’inferno al paradiso sarà per lui come una metafora della possibilità di accettare il lutto e di ritornare a sorridere, un viaggio intriso della speranza di riuscire alla fine a ritrovare la felicità dopo aver sofferto così tanto.

 

Tre racconti di Umberto Eco, Eugenio Carmi

i tre raccontiEinaudi riporta in libreria, con una nuova edizione in uscita questo ottobre, la raccolta di fiabe (pubblicate per la prima volta nel 1966) scritte da Umberto Eco e illustrate da Eugeni Carmi, uno dei maggiori esponenti dell’astrattismo italiano. In Tre Racconti c’è di tutto: c’è un generale guerrafondaio e degli atomi solitari in una bomba atomica, ci sono tre astronauti e un alieno con sei braccia, un imperatore deciso a colonizzare un altro pianeta. Tre storie per bambini, ma da cui anche i grandi, magari, potranno imparare qualcosa.

 

 

 

Sabbie mobili di Henning Mankell

sabbie mobiliSabbie mobili, edito da Marsilio, è l’ultimo, accorato libro del giallista svedese Henning Mankell, scomparso proprio quest’anno. Nel 2014 a Mankell viene diagnosticato un tumore incurabile: ed è dalla terribile esperienza della malattia che prende vita Sabbia mobili. Dove molti avrebbero perso le speranze e la voglia di vivere, Mankell trova la forza di parlare del futuro, del valore impagabile dell’arte in tutte le sue declinazioni. L’«arte di sopravvivere», di cui parla Mankell, è la capacità di apprezzare la bellezza e il valore della vita, riuscendo a far fronte alla sofferenza e alla tragedia che innegabilmente essa porta con sé.

 

 

Teoria delle ombre di Paolo Maurensig

teoria delle ombreNel 1946 Aleksandr Alechin, campione di scacchi russo, venne trovato senza vita nella sua camera d’albergo. Una morte poco chiara, resa ancora più misteriosa dalle amicizie del campione russo, membro della polizia segreta russa, forse spia, e di sicuro vicino al nazismo. In Teoria delle ombre, edito da Adelphi, Paolo Maurensig racconta la sua verità dietro la morte di Alechin, e lo fa con i mezzi del romanzo e del thriller. Una vicenda intricata e appassionante ambientata nel mondo (tremendo e bellissimo) degli scacchi.

 

 

Le vichinghe volanti di Andrea Camilleri

le vichinghe volantiAndrea Camilleri torna nella sua Vigàta. E lo fa raccontando storie di un paesino immaginario che ha le atmosfere della Sicilia d’inizio secolo scorso. Le vichinghe volanti (pubblicato da Sellerio) è una raccolta di otto storie, tutte con un unico filo conduttore: quello dell’amore, in tutte le sue declinazioni. E con, in comune, lo stile inconfondibile di Camilleri.

 

 

 

Il saltozoppo di Gioacchino Criaco

il saltozoppoJulien e Agnese sono cresciuti insieme, nella piana dell’Allaro, in una Calabria incantevole e rustica. E crescendo hanno imparato ad amarsi, seppur figli di due famiglie legate da un odio mai sopito. Ma il richiamo del passato e della violenza non smette di perseguitarli neanche quando arrivano a Milano, anni dopo, per costruirsi una nuova vita. E’ l’inizio di una nuova faida tra le due famiglie, sullo sfondo della lotta tra la ‘ndrangheta e la Triade cinese, che travolgerà la loro relazione e la loro vita. Il Saltozoppo di Gioacchino Criaco, edito da Feltrinelli, è una storia che racconta come l’amore è in grado si sopravvivere anche tra la violenza.

 

L’amante giapponese di Isabel Allende

allendeFeltrinelli porta in Italia l’ultimo romanzo di Isabel Allende. L’amante giapponese inizia nel 2013 e va a ritroso fino a tornare alla seconda guerra mondiale. È la storia dell’81enne Alma che abita in una casa di riposo per artisti a San Francisco. In vecchiaia, Alma ricorderà il suo amore per Ichi, un giovane giapponese. Una passione che sopravviverà alla sciagura della seconda guerra mondiale e dei campi di sterminio, e che, dopo più di 60 anni, riuscirà ancora a portare una ventata di felicità nella vita di Alma.

LEGGI ANCHE:  Settimo piano di Åsa Grennvall

 

 

Ognuno potrebbe di Michele Serra

serra(1)C’è un piccolo paesotto della periferia industriale italiana, un agglomerato di case e bar non meglio identificato che potrebbe assomigliare a tanti altri paesini del nord Italia. In questo paesotto c’è Giulio che di professione fa l’antropologo. Studia le esultanze di calciatori dopo un gol, e passa la sua vita da trentaseienne chiuso in quel paesino anonimo in cui il consumismo fa da metro di giudizio e condotta di vita. Eppure Giulio, sotto sotto, si sente spaesato e fuori posto. C’è qualcosa che non va in quella vita. Con Ognuno potrebbe, edito da Feltrinelli, Michele Serra (scrittore e autore televisivo) racconta lo smarrimento e il vuoto di una generazione senza più speranze né obiettivi, persa negli schermi degli smarthphone e alla ricerca di qualcosa in cui credere.

Hard News di Jeffery Deaver

Hard newsHard News, edito da Rizzoli, è l’ultimo libro della “trilogia di Rune” di Jeffery Deaver (autore del bestseller Il collezionista di ossa). Stavolta Rune dovrà indagare su Randy Boggs, accusato di aver assassinato l’ex capo del Network per cui lei lavora. Rune riesce a ricostruire la vicenda e a provare l’innocenza di Boggs, ma il giorno della messa in onda il servizio viene rubato e l’unico testimone viene ritrovato morto. Qual è la verità dietro tutto ciò? Un thriller appassionante che svela i meccanismi cinici e oscuri che fanno da sfondo al mondo della grande informazione televisiva.

 

Il figlio maschio di Giuseppina Torregrossa

il figlio maschioGiuseppina Torregrossa ne Il figlio maschio (Rizzoli) racconta una saga familiare ambientata nella Sicilia degli anni ’30. Don Turiddu è un grande proprietario terriero; un uomo rude per cui la terra è la più grande delle ricchezze. Il suo cruccio, però, è quello di non avere nessuno a cui tramandare quella terra a cui tiene tanto poichè Filippo, il maggiore dei tredici figli, ha deciso di seguire la sua passione per la letteratura, aprendo una casa editrice e deludendo le aspettative di don Turiddu. Eppure, negli anni a seguire, toccherà alle donne della famiglia, sorelle e nipoti e madri, a dover reggere le sorti dell’eredità di don Turiddu.

 

Il popolo di legno di Emanuele Trevi

il popolo di legnoIl Topo è il ritratto dell’antieroe. Il Topo è fatuo, cattivo, oppotunista, disinteressato e cinico, eppure è un carismatico e trascinatore come pochi. Il Topo vive in Calabria, e proprio lui, la persona più impensabile e meno adatta, diventa speaker di una trasmissione radiofonica, Le avventure di Pinocchio il calabrese. Attraverso i suoi monologhi assurdi e graffianti, Emanuele Trevi ne Il popolo di legno (uscito per Einaudi) porta alla luce il fondo insensato e disturbante della vita umana, e la vanisce di ogni tentativo di migliorarsi e di cambiare. Perché “al suo livello più profondo, piú vicino al nucleo, la vita umana fa ridere”.

 

Dictator di Robert Harris

dictatorUltimo libro della trilogia di Cicerone, Dictator (pubblicato da Mondadori) ci mostra l’oratore romano in esilio. Eppure Cicerone trova la forza di ritornare a Roma, riuscendo ancora una volta a conquistarsi la fiducia del Senato. In una girandola di eventi che culmineranno nella morte di Cesare, Robert Harris costruisce un romanzo avvincente che non solo ripercorre alcune delle pagine più importanti della storia di Roma antica ma che tratteggia e ricostruisce la personalità di uno dei più grandi uomini della storia di Roma.

 

L’elenco telefonico degli accolli di Zerocalcare

lelenco-telefonico-degli-accolliBao Publishing pubblica ad ottobre la seconda raccolta delle strisce di Zerocalcare. L’elenco telefonico degli accolli riunisce le vignette più famose comparse sul blog del fumettista romano (candidato al Premio Strega con il precedente Dimentica il mio nome), collegate tra loro da 45 tavole inedite. Il tema portante è stavolta quello delle responsabilità e delle aspettative che derivano dal successo.

 

Quale titolo avete in previsione di acquistare?

Autore: Stefano Pipi

Classe 1988, una laurea in Filosofia e una lista interminabile di libri da leggere. Entrato nel team di RecensioniLibri.org un po’ per gioco, un po’ per passione, adesso mi scervello ogni mese per decidere di quale libro parlare e per cercare di rispettare le scadenze. Da grande, forse, cercherò di fare lo scrittore.

Condividi Questo Post Su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Novità Editoriali Ottobre 2015, parte II - RecensioniLibri.org - […] Continuiamo a scoprire quali novità editoriali ci ha portato il mese di ottobre? Se vi siete persi la prima…

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.