La libellula di Lisa Di Giovanni

 

Le tematiche Copertina Di Giovanni

L’amore, la passione, la sofferenza, la morte: sono solo alcuni dei temi che da sempre portano l’uomo a riflettere, ispirandogli componimenti tanto in prosa quanto in versi. Questo è quello che è accaduto anche a Lisa Di Giovanni, autrice di poesie incentrate proprio su queste tematiche e raccolte nell’antologia La libellula.

In ciascuna delle sue poesie l’autrice dialoga con la parte più intima di sé: riflettendo sulla propria esistenza, analizzando le proprie esperienze, la Di Giovanni elabora dei pensieri che assumono il carattere dell’universalità. Il risultato consiste in una riflessione sulla vita nelle sue molteplici sfumature, comunicata con grande intensità e diretta, nelle intenzioni dell’autrice, a tutti coloro che sono “alla ricerca delle chiavi di accesso alla propria anima”.

L’autrice

Lisa Di Giovanni nasce a Teramo nel 1975. Sin da piccola nutre un forte amore per la lettura e la scrittura, e passa il suo tempo libero ad inventare storie che trascrive sui quaderni di scuola. Nonostante sia affascinata soprattutto dai racconti fantastici, uno tra i suoi più grandi amori resta la poesia, principalmente nella forma dei poemi dell’antica Grecia. Dopo gli studi in ragioneria inizia a lavorare per una società di telecomunicazioni, occupazione che la impegna tutt’ora, e convola a nozze a Roma, città che diviene la sua nuova residenza.

Continua a coltivare la sua passione per la poesia tramite la pubblicazione dei suoi versi in diverse antologie, fra le quali ricordiamo le più famose: Frammenti di un’esistenza (1998), Sentire (2007), La quinta parete (2014).

La libellula, edito da Youcanprint nel 2014, costituisce la sua opera omnia e arriva dopo un lungo periodo di meditazione, durante il quale il libro era rimasto solo un sogno nel cassetto. Lisa di Giovanni ha partecipato a concorsi letterari nazionali e internazionali e lavora come redattrice per una testata giornalistica per la quale cura principalmente la rubrica dedicata a cultura, poesie e prosa e l’angolo del poeta. Ha inoltre un grande sogno nel cassetto: creare una casa editrice che lavori seriamente e valorizzi gli scrittori indistintamente e senza chiedere denaro in cambio; l’autrice è fermamente convinta, infatti, che investire nella cultura sia un modo per permettere a tutti di leggere di più e quindi creare una società migliore: “La cultura apre ogni porta e ci permette di chiuderne altrettante che non ci soddisfano”.

Foto Di Giovanni

La poetessa Lisa Di Giovanni

Lo stile

Le poesie composte da Lisa Di Giovanni sono tutte fortemente autobiografiche. Esse sono indirizzate essenzialmente ad un pubblico di lettori interessati alla poesia universale, che amano immortalare ogni attimo della loro esistenza, gioioso o doloroso che sia, e che sanno mettere a nudo la propria essenza. Proprio come fa la stessa autrice nei suoi componimenti. Non mancano infatti, accanto alle poesie più allegre e spensierate, anche quelle più malinconiche: la stessa Di Giovanni riconosce che esse trasmettono sensazioni non propriamente positive, ma risultano comunque importanti poiché contribuiscono a delineare il percorso di crescita che l’ha portata a diventare la donna che è oggi.

LEGGI ANCHE:  ITALIANI VOLETE SOPRAVVIVERE IN QUESTA JUNGLA? CAMBIATE MENTALITÀ!

Il titolo La Libellula non è stato scelto a caso. Esso rappresenta il cammino che ha portato la poetessa a conoscere la libertà dopo un’infanzia e un’adolescenza sofferte. La libellula trasmette una sensazione di leggerezza e positività, poiché rappresenta i valori della bellezza, della consapevolezza e della libertà. I colori iridescenti delle sue ali illudono e fanno sognare; nel suo essere misteriosa, trasparente, tanto leggera quanto matura, la libellula costituisce la metafora ideale per simboleggiare il perfetto equilibrio tra l’aspetto fisico e quello interiore. Ecco perché Lisa Di Giovanni l’ha voluta inserire nel titolo della sua opera principale: perché essa rappresenta sia le esperienze da lei vissute nei suoi ultimi vent’anni di vita sia un augurio per la sua futura carriera da scrittrice.

La libellula è disponibile per l’acquisto su YoucanPrint. Per conoscere meglio e seguire l’autrice, vi consigliamo il suo sito personale Lisadigiovanni.it.

Autore: redazione

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest