Tutti i difetti che amo di te di Anna Premoli, una storia in rosa

tutti i difetti che amo di te anna premoliSara di Giovanni era abituata alle imprese difficili ormai già da molto tempo. Ed è normale quando ti trovi di fronte a delle difficoltà da affrontare, ma soprattutto è normale quando sei un avvocato a New York. E adesso che dimostrava tutta la sua tenacia e la sua caparbietà nelle aule di tribunale, poteva finalmente dire di essere arrivata fin lì da sola, senza mai scendere a compromessi, ma fissando davanti a sé un obiettivo per cercare di raggiungerlo con la forza delle proprie capacità. Ed è proprio questo che avrebbe fatto anche questa volta; ora che le era stato affidato l’incarico di amministratore di sostegno di un ricco figlio di papà, incapace, da solo, di gestire un patrimonio che cerca invece di dilapidare per sfizi e vizi, più per dispetto che per piacere personale. Di certo un caso insolito e inaspettato per lei che si occupa di brevetti, ma dal quale non si sarebbe mai tirata indietro. Del resto anche Ethan Phelps non si sarebbe certo aspettato di trovare proprio lei sulla sua strada fatta, fino ad allora, di avvocati che si erano ritirati al minimo ricatto di un uomo abituato ad ottenere sempre tutto quello che voleva nella vita. Ethan non sapeva bene quando le cose avevano iniziato a cadere a picco, facendogli perdere il contatto con se stesso e con la propria famiglia, ma ormai si era rassegnato all’immagine di ricco-ubriacone-viziato che tutti sembravano avergli dipinto addosso. Per questo non stupirà che il suo primo pensiero fu quello di sbarazzarsi al più presto dell’ennesimo “avvocatuccio” che rappresentava soltanto una complicazione in più sulla via della perdizione. Ma, a volte, si capisce subito quando le cose non andranno esattamente come ce le saremo aspettate e questa era una di quelle. E lo capì subito anche Ethan quando si trovò di fronte Sara che lo guardava in cagnesco come se volesse farlo a pezzetti, facendogli perdere gran parte della sua sicurezza e della sua spavalderia. Quando avviene un incontro tra due persone così non può che finire con un lieto fine, per questo, vivere tutta la storia, diventa un’emozione inaspettata.

LEGGI ANCHE:  Vorrei che fossi qui | Paolo Biagioli

La Critica

Anna Premoli in Tutti i difetti che amo di te, ci propone una commedia romantica che va oltre la semplice storia d’amore carica di tinte rosa. È soprattutto l’intreccio di due vite che viaggiano su due binari paralleli, che dimostra come due persone possano imparare a conoscersi andando oltre le apparenze, per accorgersi, poi, di aver bisogno l’una dell’altra, riuscendo, alla fine, anche a salvare se stessi. Un romanzo che non risulta mai banale ma che, grazie all’ironia dei dialoghi, ci permette di sorridere e divertirci, oltre che a farci sognare ad occhi aperti. Perché è bello pensare, anche solo per un momento, che a volte, i romanzi rosa non raccontano poi così tante frottole. 

Autore: Elena Coppi

Vengo da un piccolo, ma non sconosciuto, paese della Toscana che si chiama Santa Fiora. Per me, un libro è una piccola Creazione capace di cambiarci, di emozionarci e nel quale immergersi per poi lasciarsi andare: la più dolce delle follie.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest