Cercando te di Jennifer Probst. La nuova serie “Cuori solitari”

cercando teCercando te è il primo libro della nuova serie Cuori Solitari di Jennifer Probst, edito da Corbaccio.

È uscito nello scorso ottobre l’atteso romanzo, terribilmente romantico, di Jennifer Probst. Conosciuta in Italia per la trilogia cominciata con Contratto indecente, l’autrice ha già al suo attivo numerosi romanzi del genere Sexy&Erotic. Questa si presenta come una nuova serie contemporary romance che la Probst definisce uno spin off della sua ormai famosissima serie Marriage to a Billionaire  che qui da noi sta per arrivare a conclusione con la prossima pubblicazione del quarto capitolo Contratto finale.

La trama

La trama, molto ma molto semplicistica, presenta la classica bella ragazza ma intelligente e di successo che non trova ancora l’amore e l’uomo giusto. Kate è proprietaria di una avviatissima agenzia matrimoniale di cui condivide i successi con le sue più care amiche. Una bella immagine di buona borghesia americana viene stereotipata nel libro. Tra le clienti c’è una nuova giovane donna tanto sfortunata in amore e nelle relazioni interpersonali. È naturale che un giorno, bello come il sole varca la porta dell’agenzia un avvocato di successo, in perfetto abito di sartoria che rivela sicurezza in ogni atteggiamento e sarcasmo ad ogni frase. Ovviamente è il fratello della nuova cliente che, per possessione nei confronti della sorella, ha lo scopo di smascherare l’inutilità e l’intento truffaldino dell’agenzia matrimoniale.

Dal primo incontro-scontro tra Kate, “bionda con ciocche lucide come la seta, occhi blu fiordaliso che davano ai suoi lineamenti una radiosità quasi angelica” e Slade, avvocato divorzista presuntuoso con una “fragranza maschile al tabacco, spezie e un pizzico di pompelmo da colpire le narici e stordire neanche fosse immersa in una fabbrica di cioccolato Godiva” scocca una potente scintilla. Una vera!!!! Infatti Kate ha ereditato una sorta di stregoneria dal ramo femminile della famiglia che le permette di riconoscere l’amore vero sfiorando due persone innamorate. Questa “scossa” l’ha aiutata ad avere successo nell’agenzia matrimoniale ma non l’ha ancora sperimentata su se stessa. Infatti, ancora illibata, la giovane professionista non ha ancora trovato l’uomo perfetto con cui fare progetti e sogni, amore e sesso.

Dal primo istante però Slade Montgomery non riesce a trattenere pensieri libidinosi su di lei, non riesce a non immaginarsela a letto e tra le sue mani esperte….

E lei? Prova emozioni e sensazioni completamente nuove; “percorsa da un lungo e profondo brivido, mentre il suo corpo andava in escandescenza, accendendosi come l’albero di Natale del Rockfeller Center“.

L’ambientazione è in una cittadina nei pressi di Manhattan in cui si vive ancora l’atmosfera familiare e semplice dell’America più desiderata. Slade ha un meraviglioso appartamento a Tribeca a Manhattan, pronto a diventare socio del suo studio legale (ma perchè gli avvocati americani ci tengono tanto?), non gli manca nulla nel lusso e nelle sue giornate soprattutto non gli manca l’amore di cui lui è convinto che non esista. “Slade crede nell’ossitocina, un ormone rilasciato dopo il sesso che si traveste d’amore“.

LEGGI ANCHE:  Il gioco dell’inganno di Adele Vieri Castellano

Riuscirà Kate con la sua grazia e semplicità a far ricredere Slade? Potranno mai avere una storia vera?

La critica

Questo è il romanzo giusto per svagarsi un po’. Certo a chi piace il genere romantico qui trova tutti gli ingredienti giusti. Bellezza, savoir faire, lusso e esaltazione dei valori veri: la tranquilla cittadina, il parco dove andare a correre, il cane Robert, pitbull paraplegico di cui si occupa Kate, e tanta, tanta passione.

Il genere romantico attuale ha avuto una notevole svolta dopo Cinquanta sfumature di grigio. Momenti piccanti e ben descritti fanno parte integrante del genere. Desiderio e passione travolgono le lettrici in turbinii emotivi, le sensazioni fisiche così dettagliatamente descritte possono far partecipare attivamente alla trama vivendo la passione assieme ai protagonisti.

La lettura spensierata di questo sentimental romance non mi impedisce però di rilevare che spesso scende troppo nel banale con paragoni al limite del ridicolo:Questa volta Slade permise all’energia di imporsi, di fluire liberamente in ogni cellula del suo corpo. Il profumo di Kate lo ebriava, una deliziosa punta di zucchero e muschio che gli invadeva le narici e gli faceva venir voglia di scalpitare e sbuffare come un purosangue sul punto di accoppiarsi”.

Leggendolo ho ritrovato un po’ gli stereotipi e i sunti dei film e telefilm americani che vanno da Tutti pazzi per Mary a Ti presento i miei, con tanto di madre di Kate, ultima terapista del sesso hippy a New York. Mi ha richiamato tanto quei bei film romanticoni che trasmettono il pomeriggio d’estate, in cui tutto fila liscio e già si intuisce bene il finale!!!!

Chissà se nel sequel le passioni arderanno ancora come quella iniziale tra Kate e Slade o la vita matrimoniale vedrà accusare un po’ il colpo? Fremerà lei in ogni parte intima di sé al suo sguardo penetrante, o la tv e il lavoro e chissà, anche i marmocchi, li renderanno comuni coppie sposate? Posteri! a febbraio, l’ardua sentenza.

Annalisa Andriani

azandriani@gmail.com

twitter@azandriani

Autore: Annalisa Andriani

Suono da più di vent’anni nell’Orchestra Sinfonica di Bari e insegno Violino dal 1994 con il Metodo Suzuki per bambini dai 3 anni in poi. Lettrice appassionata sono contenta di aver passato ai miei figli l’amore per i libri.

Condividi Questo Post Su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aspetta, ami anche tu il profumo dei libri? Sostieni l'editoria emergente!

Ogni settimana un racconto gratis da scaricare. In più aggiornamenti sulle novità editoriali e le recensioni a cura della nostra redazione.

Grazie! Controlla la tua casella di posta e inserisci il nostro mittente nella tua rubrica per avere la certezza di ricevere le nostre email.

Pin It on Pinterest